rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
social

La Festa della Mamma non ha un "dolce simbolo": da Napoli una proposta

A Natale gli struffoli, a Pasqua la pastiera e per la Festa della Mamma? L'idea di Gennaro Volpe, maestro pasticciere

La Festa della Mamma non ha un dolce simbolo, come gli struffoli a Natale o la pastiera a Pasqua, ha notato Gennaro Volpe, pluripremiato Maestro della storica pasticceria "Volpe" dei Colli Aminei e così, dopo averci pensato un po' su, ha lanciato una proposta: il dolce ideale può essere la "Zeppola di San Giuseppe", già simbolo della Festa del Papà.

 "La zeppola è ideale per celebrare la Festa della Mamma - spiega  Gennaro Volpe - la sua forma ricorda il nido e quindi la nascita. Ed è perfetta per questo periodo di ritorno alla vita dopo il lockdown imposto dall'epidemia". La zeppola, infatti, sicuramente si ricollega per ingredienti e modalità di preparazione alle frittelle che nella tradizione del Sud Italia sono preparate alla fine dell’inverno, quando si accendono grandi falò con sterpi e rovi della pulitura dei campi.

In autunno o primavera, al forno o fritta, la zeppola piace sempre e comunque e fa parte della più schietta tradizione dolciaria napoletana.

Insomma, le sue caratteristiche ne giustificherebbero pienamente la designazione a dolce simbolo della festa della Mamma come di quella del Papà!

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Festa della Mamma non ha un "dolce simbolo": da Napoli una proposta

NapoliToday è in caricamento