rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
social Bacoli

A Bacoli un fine settimana interamente dedicato alle cozze, tra grande cucina, escursioni, musica e giochi

La Mytilus Fest in calendario il 25 e 26 maggio

Bacoli celebra uno dei più gustosi simboli della generosità della terra flegrea, la cozza, con una due giorni di eventi. Organizzato in collaborazione tra Comune di Bacoli e associazione culturale MSP, l'appuntamento è per il prossimo fine settimana, 25 e 26 maggio.

L'evento interesserà tutta la città per concentrarsi, dopo il tramonto, nella Villa Comunale e prevede  degustazioni, momenti di approfondimento, attività ludiche e spettacoli.

"Con Mytilus Fest - spiega Bruna Manfredonia, alla guida di MSP e coordinatrice dell'iniziativa - puntiamo a mettere in risalto un prodotto strettamente legato a questa meravigliosa terra, promuovendo e valorizzando tutta la filiera produttiva ad esso connessa in uno a quanto di bello e buono offre il territorio".

A tu per tu con la cozza bacolese

La mattina di sabato 25 e di domenica 26 sarà possibile visitare gli impianti di mitilicoltura a largo di Capo Miseno, sia a bordo della barca Iris di Lomar Dreams con chiglia trasparente in partenza dal porto di Baia, oppure in SUP (Stand Up Paddle) da Marina Grande a cura di Spass.

Si potrà prenotare una visita guidata ai locali impianti di stabulazione per scoprire curiosità storiche e gastronomiche e conoscere il processo di produzione e stabulazione.

A partire dalle ore 18.00, sia sabato che domenica, sarà attiva l’Area Ludica dove si alterneranno spettacoli come il ‘Teatro nel Baule’, laboratori e giochi per i bambini e il ‘Ludobus’.  Dalle 21, quindi, via agli spettacoli musicali: sabato sul palco ci sarà il musicista e cantautore Andrea Tartaglia che presenterà in esclusiva il suo nuovo disco; ospite speciale della serata Valerio Jovine con il suo ‘reggae napulitano’. Domenica sera protagonista il cantautore Francesco di Bella  e la sua band.

Il villaggio enogastronomico

In contemporanea agli intrattenimenti musicali sarà attivo il villaggio enogastronomico, supportato da Sole Group Luxury Event, in cui sarà possibile assaporare le cozze in purezza oppure declinate dall’estro di chef, pizzaioli e pasticceri del territorio. Una ampia selezione di birra, vino e cocktail sarà proposta in abbinamento ai piatti in degustazione.

"È solo l'inizio"

"È nostro intendimento fare in modo che Mytilus Fest sia solo l’inizio di un percorso che ci permetta di valorizzare il mitile e tutta la filiera con un processo di grande qualità che coinvolga la popolazione e le figure istituzionali più importanti del settore" ha detto Josi Gerardo della Ragione, sindaco di Bacoli, alla stampa presente all'incontro di presentazione dell'evento, nella Sala Ostrichina del Parco Borbonico del Fusaro di Bacoli. Ai lavori, moderati dalla giornalista Floriana Schiano Moriello, hanno preso parte, con il sindaco, Sergio Cosentini-Centro Ittico Campano; Vittorio Ambrosino, assessore comunale alle Attività produttive; Francesco Maisto dell'Ente Parco Regionale Campi Flegrei; Vincenzo Peretti dell'Università degli Studi di Napoli Federico II e Associazione per la valorizzazione della Cozza Mar Tirreno Campania; Maria Scotto di Luzio di  Militicultura Flegrea; Giuseppe Cutolo, biologo e nutrizionista; Gino Pezzullo, guida turistica; Andrea Tartaglia, direttore artistico di Mytilus Fest; Bruna Manfredonia presidente dell'associazione culturale MSP e coordinatrice di Mytilus Fest.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Bacoli un fine settimana interamente dedicato alle cozze, tra grande cucina, escursioni, musica e giochi

NapoliToday è in caricamento