Universiadi: Esercito da record

Non solo sorveglianza del territorio e sicurezza: sono tanti gli atleti in forza all'Esercito Italiano che hanno riportato vittorie e successi nella 30^ Summer Universiade 2019

Per le Universiadi, dal 26 giugno, l’Esercito ha schierato una Task Force di circa 500 soldati oltre ai 165 uomini impiegati nella sorveglianza dei siti in cui si sono tenute le competizioni e degli obiettivi sensibili legati all’evento sportivo. In particolare, durante la cerimonia di chiusura, l'Esercito ha messo in campo le sue unità cinofile e gli assetti del Centro di Eccellenza anti drone per garantire la sicurezza dei cieli e la protezione delle aree interessate.

Per le Universiadi, però, i ragazzi dell'esercito hanno fatto molto di più. Tra i 300 atleti della delegazione azzurra, infatti, 20 provenivano dal Centro Sportivo Olimpico dell’Esercito e - se l’Italia si è piazzata sesta nel medagliere con un bottino di 44 medaglie - sono stati 15 i podi conquistati, in varie specialità, dai militari: un oro, un argento ed un bronzo sono arrivati dalla ginnastica artistica con il 1° C.le Magg. VFP4 Carlotta Ferlito che ha conquistato uno splendido oro nel corpo libero, che arriva subito dopo il bronzo a squadre conquistato insieme alle compagne, tutte atlete dell’Esercito, C.le Magg. Martina Rizzelli e C.le Magg. Lara Mori che si è aggiudicata anche un argento individuale alla trave.

Ben 3 medaglie sono arrivate dalla scherma. Doppia medaglia per il 1° C.le Magg. Roberta Marziani, una medaglia di bronzo nella spada individuale e un argento nella prova a squadre, e un bronzo nella spada maschile a squadre conquistato dal C.le Magg. Lorenzo Buzzi.

Nel nuoto, il C.le VFP4 Matteo Ciampi ha conquistato un argento individuale nei 400 mt stile libero e un argento nella staffetta 4x200 mt. s.l. . Altre due medaglie di bronzo sono arrivate nella staffetta 4x100 s.l. femminile per il C.le Magg. Aglaia Pezzato e il C.le Magg. Giulia Verona e ancora due bronzi nella 4x100 s.l. maschile per il C.le Magg. Ivano Vendrame e il C.le Magg. Giovanni Izzo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il VFP1 Chiara Di Marziantonio, ha quindi portato il tricolore sul gradino più alto del podio grazie alla medaglia d’oro conquistata nel Tiro a volo nella specialità skeet  con cui si è conclusa l’intera manifestazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza di De Luca: "Misure drastiche. Si blocca la movida"

  • Polmonite bilaterale, medico del Cardarelli rischia la vita per il Covid: "Tanta paura. Ora sta meglio"

  • Lutto nel mondo del cinema e del teatro: è morta Rossella Serrato

  • Coronavirus, primo alunno positivo in Campania: chiusa la scuola

  • Coronavirus, record negativo di nuovi casi. De Luca: "Se continua così chiudiamo tutto"

  • Bonus tiroide: di cosa si tratta e come fare per richiederlo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento