rotate-mobile
social

Sciame di stelle cadenti e "Luna delle fragole": quando vederle

Count down per un periodo ricco di formidabili eventi astronomici

Esperti di astronomia e romantici inguaribili hanno iniziato il count down per un periodo a dir poco ricco di eventi.

Si inizia a fine maggio, con lo sciame di stelle cadenti delle Arietidi, originato dai resti della cometa 1566 Icarus: il massimo della visibilità su avrà tra il 2 e 10 giugno prossimi.

Il 5 giugno, invece, trasmesso in diretta streaming nazionale su Youtube e Facebook da Astronomitaly, appuntamento con la "Luna della fragola": si tratta dell'ultima luna piena di primavera che, per particolari condizioni legate alla rotazione terrestre, si presenterà suggestivamente colorata di rosa.

Luna della fragola è il nome con cui l'evento astronomico è conosciuto soprattutto negli Usa, ed è legato al fatto che cade usualmente tra fine maggio e primi di giugno, cioè nel momento migliore per mangiare le fragole che arrivano alla giusta maturazione.

In Europa invece, l'ultima luna piena di primavera è più conosciuta come “Luna del Miele” ed è evidente la relazione con la più classica "luna di miele" che accompagna i matrimoni, fino a qualche decennio fa tradizionalmente celebrati per lo più proprio a giugno.

Quest'anno l'evento sarà reso ancora più spettacolare da un'eclissi penombrale della Luna, che si verificherà poco dopo il tramonto, quando sarà più intenso il riverbero rosa del satellite che da sempre ispira poesie, racconti e leggende.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciame di stelle cadenti e "Luna delle fragole": quando vederle

NapoliToday è in caricamento