rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
social Vomero / Via Domenico Cimarosa

Sua maestà la "montanara" protagonista il giovedì al Vomero

Grande ritorno nel menù di Osteria Partenope di via Cimarosa, con altri classici della cucina napoletana

Fabio Messina è l'erede di una delle più antiche famiglie di pizzaioli del Vomero: gli Acunzo, che hanno aperto la loro prima attività nell'ormai lontanissimo 1964 e poi hanno fondato la mitica Friggitoria Vomero. Certamente tra i primi, circa mezzo secolo fa, a rompere gli schemi proponendo una pizza diversa da ogni altra, con il suo sugoso ripieno di maccheroni al ragù.

Al Vomero, in via Cimarosa, Fabio gestisce da ormai quasi 9 anni Osteria Partenope, votata ad una pregiata cucina di mare, senza però rinunciare a qualche piatto della più genuina tradizione napoletana e, ovviamente, della famiglia. Ed è proprio alla tradizione e alla famiglia che si ispira il nuovo menù.

Maccheroni allardiati

La novità che subito balza agli occhi scorrendo la carta è certamente la pizza fritta in versione sia montanara (quella nella copertina), sia calzone. Presente solo ed esclusivamente il giovedì, si tratta di una pizza fritta d’autore, perché a realizzarla sono i fratelli Filomena e Antonio Acunzo, rispettivamente mamma e zio di Fabio Messina, peraltro noti al grande pubblico come giudici di Master Chef edizione 2013.

Tornano trionfalmente in carta, inoltre, tutti i giorni, la pasta e patate con provola; i mezzanelli allardiati (con lardo di Bellota iberico) e la genovese (ottimo il rapporto qualità/costo). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sua maestà la "montanara" protagonista il giovedì al Vomero

NapoliToday è in caricamento