rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
social Bacoli / via spiaggia, 36

Aguglia: un menù d'autunno superbo dove regna il mare

Con le stagioni cambiano anche i menù degli chef più attenti alle risorse del territorio. La nuova proposta di "Aguglia", nuovo locale sulla spiaggia di Bacoli che si è subito fatto notare per la qualità del pescato

Le novità d'autunno di Aguglia

Aguglia - Osteria di Mare è nata questa primavera dall'entusiasmo e dalla grande volontà di Alessandro Costigliola, per anni ai comandi del Tuna restaurant sul porticciolo di Bacoli, che ha voluto in cucina uno chef tanto giovane quanto in gamba: Francesco Fevola, 25 anni appena, affiancato per i crudi - piatto di punta del locale - da Giovanni Carannante. 

Giovanni Carannante, Alessandro Costigliola, Francesco Fevola

Delizioso il locale, competente e affabile il personale di sala, comoda la location, Aguglia accoglie gli ospiti in un ambiente informale che mette subito a proprio agio. A colpire oltre la (ri)scoperta di sapori ormai introvabili come le carnummole.

La carnummola

La carnummola, conosciuta anche come Limone di mare o Uovo di mare per il suo colore, vive in colonie sui fondali sabbiosi. A Napoli tra i primi a parlarne è stato Gianbattista Basile, nel suo Cunto de li cunti. Si trova ad una profondità che va dai 3 ai 200 metri ed ha un fortissimo sapore di mare oltre che un dichiarato potere afrodisiaco. 

Le novità d'autunno di Aguglia

Il menù d'autunno

In carta, almeno fino a dicembre, sarà possibile trovare come

entrée

  • pesto di cozze con crostini di pane crudo di seppie riposato in olio extravergine e vellutata di ceci, rosmarino, zeste di limone e sale Maldon Crudo; 
  • ostriche francesi (Gillardeau, Special Cadoret, Fine de Binic);
  • ostriche imperiali locali;
  • carnummole;
  • scampi reali;
  • tartufi di mare e cannolicchi Sushi;
  • carpaccio di tonno;
  • carpaccio di cefalo cerino;
  • roll con formaggio morbiso, friarielli, scamorza e cefalo cerino ricoperto di tarallo sgretolato;
  • roll con formaggio morbido, avocado, peperoni locali con copertura di tonno e salsa teriaki .

antipasto caldo

  • pancetta di tonno con crema di patate e chips di grana lampuga e friarielli; 
  • polpo fritto e maionese al limone;
  • seppia scottata con broccoli;
  • gamberi alle mandorle;
  • gelato di baccalà con crema alla zucca;
  • polipetti in cassuola;
  • mini bun al nero di seppia con hamburger di tonno, scamorza fritta, friarielli e crema di papaccelle.

primi

fresine con granchio fellone oppure spaghetti al riccio.

Decisamente da provare il dessert: tiramisud con ricotta di bufala campana oppure scomposta di millefoglie con crema di mandarini flegrei.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aguglia: un menù d'autunno superbo dove regna il mare

NapoliToday è in caricamento