menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I 5 tramonti più suggestivi di Napoli e dintorni

In tempo per il coprifuoco anti-covid e in linea con le disposizioni contro gli assembramenti, 5 luoghi magici da cui ammirare tramonti mozzafiato

In tempo di Covid, tra divieti e restrizioni, chiusure e paure, passeggiare all'aria aperta resta un'opzione decisamente da considerare, per un momento romantico o, semplicemente, per un po' di relax, soprattutto quando c'è il tramonto, che resta uno dei più straordinari e appassionanti spettacoli naturali. Ecco allora la nostra selezione dei 5 posti più suggestivi di Napoli da cui ammirare il sole che incendia di  arancio il cielo e il mare:

  1. Bagnoli: Facile da raggiungere, in auto o con i mezzi pubblici, da qui si può ammirare un tramonto mozzafiato. Soprattutto se è possibile accedere al pontile o ai lidi della costa 
  2. Posillipo - Parco Virgiliano: Si tratta senz'altro di un punto di osservazione privilegiato, che consente di abbracciare con lo sguardo un panorama tanto vasto quanto spettacolare
  3. Gaiola: I riverberi del sole calante e lo sciabordio delle onde per un grande classico.
  4. Pietrarsa: Dalle terrazze del Museo Ferroviario uno dei panorami più belli al tramonto
  5. Forio d'Ischia - Chiesa del Soccorso: Da qui è possibile ammirare il "raggio verde", l'ultimo bagliore che emana il sole prima di scomparire "nel" mare. Chi ha la pazienza e la fortuna di scorgerlo, secono una leggenda diffusa tra le comunità marinare di tutto il mondo, riuscirà a capire i propri sentimenti e a trovare il "vero amore"  
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento