Domenica, 25 Luglio 2021
social

Napoli prima tappa del nuovo gioiello della Costa Crociere: le foto

Dedicata al Rinascimento fiorentino, lussuosa, sofisticata, seducente, la Costa Firenze ha tra l'altro 13 ristoranti e 8 bar, spa, angoli fitness, un campo di calcio, parco acquatico e parco avventura per i più piccoli

Foto A. De Cristofaro per NapoliToday

Nel porto di Napoli è arrivata all'alba Costa Firenze, nuovissima nave della flotta, entrata in servizio domenica 4 luglio, con partenza da Savona. La nostra città costituisce dunque la prima tappa di questo gioiello del mare: "Non è casuale che Costa Firenze nel suo viaggio inaugurale abbia fatto scalo a Napoli - spiega a NapoliToday Mario Zanetti, direttore generale di Costa Crociere - Napoli infatti è da sempre una delle tappe focali dei nostri itinerari, molto apprezzata dai nostri ospiti, sia italiani che stranieri".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo la nostra città, dove farà scalo regolarmente tutti i martedì fino alla fine del prossimo novembre, Costa Firenze toccherà Catania, Palermo, Cagliari, Savona e Civitavecchia/Roma: ogni città potrà essere scoperta in maniera approfondita con escursioni dedicate, grazie alle soste in porto di oltre dieci ore. Da fine luglio a fine agosto, l’itinerario permetterà agli ospiti di riscoprire anche Malta, con una tappa a La Valletta, mentre dal 12 settembre toccherà Italia, Francia e Spagna, facendo rotta verso Ibiza, Barcellona e Marsiglia, sempre con partenze da Napoli.

Nell’inverno 2021-22 la nave salperà quindi per Dubai dove proporrà crociere negli Emirati Arabi, Oman e Qatar, che permetteranno di visitare anche “Expo 2020 Dubai” e il Padiglione Italia, di cui Costa Crociere è Gold Sponsor.

In occasione del primo scalo di Costa Firenze a Napoli, la compagnia ha presentato il proprio Manifesto per un turismo di valore, sostenibile e inclusivo: un decalogo che riassume l’impegno di Costa Crociere verso le comunità locali, inteso come un patto di collaborazione per la crescita sostenibile dei territori che per il Comune di Napoli è stato firmato dall'assessore Alessandra Clemente.  "Con la presentazione del manifesto Costa avvierà un processo di condivisione con le istituzioni, associazioni e stakeholder delle città, regioni e paesi in cui la Compagnia è presente, per sviluppare un dialogo e una collaborazione che seguano i principi del Manifesto, a partire proprio dall’itinerario di Costa Firenze", spiegano i vertici della compagnia

Dalla Costa Crociere doppia novità per Napoli

A conferma dell’importanza che il porto di Napoli riveste per Costa Crociere, è stato quindi annunciato l'arrivo, a partire dal 10 maggio 2022, tutte le settimane e sempre fino al successivo mese di novembre, di un’altra novità della flotta: la Costa Toscana, alimentata a gas naturale liquefatto, attualmente in costruzione, gemella di Costa Smeralda. Costa Toscana proporrà un itinerario di una settimana che toccherà due località spagnole di grande fascino: Ibiza e Valencia in primavera ed estate, e Palma di Maiorca e Valencia in autunno, oltre a Marsiglia, Savona e Civitavecchia/Roma.

"Si tratta delle due navi più nuove e innovative della nostra flotta, che offriranno un’esperienza di vacanza unica, e permetteranno ai nostri ospiti di visitare e scoprire le bellezze di Napoli e del territorio - spiega il d.g. Mario Zanetti - La ripartenza delle crociere rappresenta una grande opportunità per ripensare allo sviluppo turistico del futuro. Il modello che vogliamo proporre e condividere, attraverso il nostro manifesto, si basa su principi di sostenibilità e inclusività, con l’obiettivo di creare valore per le comunità delle destinazioni che visitiamo".

Com'è Costa Firenze

NapoliToday ha potuto visitare la Costa Firenze, in un tour mozzafiato, ad iniziare dal lussuosissimo atrio denominato “Piazza della Signoria”, che rende omaggio all’omonima piazza fiorentina.

13 diversi ristoranti e 8 bar, l’offerta enogastronomica è la più ampia della flotta. Ogni sera, viene proposto nel menù un “destination dish”, ovvero un piatto legato alle destinazioni visitate dalla nave, ideato in esclusiva per Costa da Bruno Barbieri.

Grandi novità legate alla Toscana sono la Fiorentina Steak House, dove gustare le carni toscane e italiane più prelibate, e la Frescobaldi wine experience, in cui vivere la Cultivating Toscana Diversity, anima dei vini della Marchesi Frescobaldi.

Gli spazi esterni sono ampi e numerosi con un'offerta assai ricca che non lascia niente al caso:

  • per le famiglie con bambini parco acquatico e parco avventura,
  • per le coppie spa privata, piscine e tanti spazi romanticissimi .

La Bolla

Le crociere Costa seguono le procedure previste dal Costa Safety Protocol, il protocollo sviluppato dalla compagnia insieme ad esperti scientifici e alle autorità italiane, che contiene misure operative relative a tutti gli aspetti dell’esperienza in crociera, sia a bordo sia a terra. Tra le misure previste ci sono: la riduzione del numero di ospiti; test con tampone per tutti gli ospiti prima dell’imbarco e a metà crociera; test con tampone per l’equipaggio prima dell’imbarco e regolarmente durante il periodo di permanenza a bordo; controllo della temperatura quotidiano; visita delle destinazioni solo con escursioni protette in  luoghi che offrono le necessarie garanzie; distanziamento fisico a bordo e nei terminal; nuove modalità di fruizione dei servizi di bordo; potenziamento della sanificazione e dei servizi medici; utilizzo della mascherina protettiva quando necessario.

Allegati

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Napoli prima tappa del nuovo gioiello della Costa Crociere: le foto

NapoliToday è in caricamento