rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024
social

"Pensati libera? Chiara Ferragni soltanto una privilegiata": la critica da Napoli

Il messaggio dell'influencer al centro delle polemiche

L'abito indossato ieri sera al Festival di Sanremo da Chiara Ferragni ha suscitato molto dibattito anche a Napoli. Al centro delle polemiche soprattutto la scritta "pensati libera".

L'ex Opg Occupato - Je so' pazzo ha pubblicato un post contro l'idea veicolata dall'influencer. "Pensati libera? No. Pensati anticapitalista – hanno scritto gli attivista del centro sociale – Perché possiamo anche pensarci libere. Ma se rincorriamo un lavoro salariato ed iper sfruttato, se siamo sempre alla ricerca disperata di un asilo nido o di un medico non obiettore…più che un pensiero di libertà, la nostra diventa un’illusione. Una trasposizione della condizione di un’altrə che quel modello di libertà può incarnarlo senza alcun dolore, semplicemente indossando una stola Dior. La libertà senza conflitto, senza la consapevolezza che per averla è necessario strapparla e conquistarla - in termini di diritti, di salari, di eque rappresentazioni, etc. - è solo privilegio!".

A riassumere ancora di più questo pensiero è stata Rosa Sica di Potere al Popolo in un post ripreso anche dalla scrittrice Sabrına Efıonay: "Pensati libera – ha scritto – Perché se sei nata povera, libera ti puoi solo immaginare".


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Pensati libera? Chiara Ferragni soltanto una privilegiata": la critica da Napoli

NapoliToday è in caricamento