rotate-mobile
social

Che Dio ci aiuti ovvero "cu 'a mano 'e Ddio": al Bracco la commedia di Natale

Con Caterina De Santis, Corrado Taranto, Fabio Brescia e la partecipazione di Salvatore Misticone. Canzoni di Francesco Boccia, regia di Claudio Insegno, arrangiamenti musicali di Enzo Campagnoli

“…e che Dio ci Aiuti” ovvero, come diciamo a Napoli, "cu 'a mano 'e ddio" è la nuova esilarante commedia di Natale. In programma da giovedì 15 dicembre e fino a domenica 22 gennaio 2023, al Teatro Bracco di Napoli ha per protagonisti Caterina De Santis e Corrado Taranto, che ha firmato il testo assieme alla direttrice artistica della storica sala della Pignasecca. Sul palco inoltre Fabio Brescia ultimamente ammirato in L'ombra di Caravaggio di Michele Placido e Salvatore Misticone indimenticabile Scapece di "Benvenuti al Sud", con la compagnia stabile del Teatro Bracco. La regia della commedia in due atti è di un vero specialista del musical, Claudio Insegno. Le canzoni sono di Francesco Boccia, autore del brano con cui Il Volo vinse Sanremo 2015, arrangiate dal maestro Enzo Campagnoli.

La storia

Si parte dall'ingiunzione di sfratto per morosità di un antico convento che i proprietari vorrebbero trasformare in improbabile agriturismo. Si prosegue con un morto di cui non si trova il corpo, ma che ha lasciato un biglietto che fa tornare un passato che sembrava sepolto, con l'aggiunta di pandori cosparsi di cocaina anziché di zucchero a velo, donati agli indigenti. C'è poi l’amore, che scoppia tra una novizia ed un giovane tecnico con l’hobby del canto e che ha come sogno nel cassetto la partecipazione a Sanremo; un clandestino che clandestino non è, una suora detective e tanto altro... .

L'attesissima prima è per le ore 21 del 15 dicembre, quindi repliche dal giovedì alla domenica compreso il 25 dicembre, con spettacolo alle ore 19,30, e il 26 dicembre alle ore 18,30.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Che Dio ci aiuti ovvero "cu 'a mano 'e Ddio": al Bracco la commedia di Natale

NapoliToday è in caricamento