menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Non bevete nello stesso calice: l'invito a tutte le comunità religiose della Campania

"Da questa pratica si sono verificati gravissimi episodi di contagio", avvisa un comunicato della Regione

La Regione Campania  invita tutte le comunità religiose a non procedere nella celebrazione di riti che prevedano assembramenti di massa. Con un apposito comunicato si raccomanda, soprattutto, di non praticare, nella maniera più assoluta, la tradizione di bere dallo stesso calice: "Si sono verificati gravissimi episodi di contagio derivanti da questi comportamenti. E' assolutamente vietato praticarli". Intanto oggi, a mezzogiorno, tutte le campane della diocesi di Napoli erano invitate a suonare contemporaneamente per esprimere vicinanza ai fedeli in questo momento di angoscia per l'epidemia da Coronavirus.

CHIESE APERTE SOLO DI MATTINA

Napoli, le chiese saranno aperte tutti i giornima solo di mattina. La disposizione dell'arcivescovo di Napoli il cardinale Crescenzio Sepe è stata attuata per contrastare il contagio da Coronavirus.

I parroci saranno a disposizione dei fedeli per le confessioni e per offrire una parola di conforto e di incoraggiamento, nel rispetto delle norme indicate decreto dell'8 marzo scorso, ossia evitando l'assembramento e facendo osservare la distanza di almeno un metro tra le persone. Non saranno celebrate Messe né possono essere assunte altre iniziative liturgiche ad evitare condizioni di assembramento. Anche gli uffici della Curia, proprio per prevenire il contagio, saranno chiusi da lunedì prossimo fino al 3 aprile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Vitamina E, Covid e sesso. Cosa sapere

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento