Coronavirus: la Municipalità di Chiaia chiede verifiche in scuole e uffici

"Bisogna che sia assicurato il rispetto dei protocolli per la prevenzione" spiega il presidente Francesco de Giovanni

Su proposta del presidente Francesco de Giovanni di Santacaterina, il Consiglio della Municipalità Chiaia ha approvato all'unanimità un documento in cui si chiede al sindaco di disporre verifiche in tutte le scuole e negli uffici comunali affinchè siano rispettate le linee guida del Ministero della Salute in tema di prevenzione dal Coronavirus.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Abbiamo ricevuto decine di chiamate di mamme preoccupate per il rientro a scuola dei propri figli - spiega il presidente de Giovanni in un apposito comunicato - e riteniamo che il Sindaco, come massima autorità sanitaria cittadina, debba garantire la sanificazione continua e la predisposizione di tutti i dispositivi del caso. Abbiamo anche chiesto che si evitino manifestazioni di grossa portata. A mio avviso, infatti, lo svolgimento della maratona di domenica scorsa è stato avventato e molto pericoloso. In questa fase ogni precauzione non è mai superflua".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca: "Picco di contagi a inizio maggio. Stringiamo i denti o giugno e luglio chiusi in casa"

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 5 aprile a Napoli e in provincia

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • Lettera ai figli dopo la morte: "Quando la leggerete non ci sarò più"

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • Scossa di terremoto nella notte: preoccupazione nell'area flegrea

Torna su
NapoliToday è in caricamento