rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
social

Perché una napoletana ha ricevuto 75mila euro da Chiara Ferragni

La vincitrice selezionata dalla bella opinion leader e dall'azienda Pantene in collaborazione con Women’s Forum for the Economy & Society e LVVenture Group

In collaborazione con Women’s Forum for the Economy & Society e LVVenture Group, Chiara Ferragni e l'azienda Pantene avevano lanciato “Forti Insieme”, concorso nazionale per sensibilizzare sul divario tra uomini e donne nel mondo del lavoro e offrire un contributo concreto a sostegno delle donne imprenditrici.

Tra le 10 aziende finaliste, tutte composte almeno per metà da donne o team leader donna, ha vinto il premio di 75mila euro in palio la napoletana Unobravo, start up dedicata alla psicologia online. Ad assegnare la vittoria una giuria composta oltre che dalla stessa Chiara Ferragni, da Valeria Consorte, VP Beauty Care P&G Italia; Chiara Corazza, rappresentante per il G7 e il G20 di Women’s Forum for the Economy & Society e Luigi Capello, CEO di LVenture Group.

"Sono molto felice e grata per questo importante premio, che ci dà ancora più slancio per continuare a lavorare e perseguire la nostra visione di abbattere lo stigma sui temi di salute mentale e rendere la psicologia più accessibile e vicina alle persone. Ritiro questo premio anche a nome di tutte le donne di Unobravo che costituiscono il 68% del nostro core team e il 93% dei nostri psicologi”, ha commentato Danila De Stefano, CEO di Unobravo.

Uno bravo

Nato due anni fa,con più di 1.000 professionisti in portafoglio, Unobravo è il servizio di psicologia online che si propone come punto di riferimento affidabile, competente ed empatico nella vita delle persone, per aiutarle nel raggiungimento del loro benessere psicologico e supportarle nella loro crescita personale. L’azienda offre una serie di servizi articolati - psicoterapia individuale, psicoterapia di coppia, gruppi terapeutici, corsi e-learning e focus group dedicati alle aziende - e si avvale di un innovativo algoritmo grazie al quale attua il processo di matching.

Attraverso la compilazione di un semplice questionario abbina il paziente al terapeuta piu? adatto alle sue esigenze e preferenze.

A due anni dalla sua nascita, Unobravo conta più di 14.000 pazienti che utilizzano i servizi e i suoi psicologi hanno svolto oltre 150.000 sedute online. Oltre a questo premio, Unobravo ha recentemente vinto la StartUp Competition organizzata da Unicredit e Amazon Web Service “WomenXImpact”, per riconoscere le imprenditrici che hanno dato vita a realtà imprenditoriali per rivoluzionare il mondo del lavoro.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perché una napoletana ha ricevuto 75mila euro da Chiara Ferragni

NapoliToday è in caricamento