rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
social

Parte a Napoli la challenge climatica per salvare il Pianeta

A lanciarla un gruppo di studenti climaticamente consapevoli.

Parte oggi a Napoli la campagna social #Inverno2030 con tanto di challenge per sensibilizzare sul cambiamento climatico che sta causando fenomeni meteorologici estremi e danni ambientali sempre più irreparabili.

L'iniziativa è stata lanciata da Robin Donadio, volontario di Legambiente Campi Flegrei "climaticamente consapevole", a cura della fotografa Caterina Pandolfi, e con loro Alessandro Scalella, Chiara Guarino, Emanuele Morghen, Sara Miranda. Il progetto è stato abbracciato da Fridays For Future Napoli, Legambiente Volontariato Campi Flegrei, Legambiente Napoli - La Gabbianella e il Gatto, Legambiente - Woodwardia e PuteColi e Tuenda - Area Flegrea.

La challenge

Contestualmente alla campagna di informazione e sensibilizzazione parte l’omonima challenge #Inverno2030 che richiede ai follower delle associazioni e a qualsiasi cittadino “climaticamente consapevole” di  mostrare la propria visione dell’Inverno 2030 attraverso foto, video o creazioni grafiche .

Non è un caso che la challenge parta al termine di un inverno spaventosamente estremo – spiega Robin Donadio, studente alla magistrale in cooperazione internazionale italo inglese - tra temperature di 26 gradi a Palermo, le inondazioni del lungomare napoletano e il congelamento del Texas attribuibili al riscaldamento dell’artico. La finalità del progetto è quella di attivare la partecipazione e responsabilizzazione dei singoli attraverso un metodo coinvolgente, che punti al coinvolgimento della creatività individuale tipico di Instagram, facendo riflettere su dati innegabili come quelli del REPORT IPCC2018 secondo il quale rimarrebbero poco più di 9 anni per creare una infrastruttura necessaria per prevenire il sovra riscaldamento del pianeta e conseguenze mortali per milioni e milioni di persone, tra emigrazioni di massa e incapacità di ottenere risorse vitali”.

Come partecipare alla campagna/challenge

Si possono realizzare foto, video o creazioni grafiche sul cambiamento climatico da postare o pubblicare nelle storie sui social fb e Instagram con l’hashtag #Inverno2030.

Cosa si vince

Tutte le creazioni con #Inverno2030 saranno pubblicate sulle pagine delle associazioni aderenti. Il creativo che avrà realizzato la grafica/foto/video più efficace e originale vincerà un baobab comprato dai promotori tramite l’associazione Treedom e piantumato in Kenia che avrà il nome del vincitore, oltre, ovviamente, alla soddisfazione di aver contribuito a salvare il Pianeta.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parte a Napoli la challenge climatica per salvare il Pianeta

NapoliToday è in caricamento