rotate-mobile
Domenica, 25 Febbraio 2024
social

La struggente storia di Carmen: a "C'è Posta per te" per riappacificarsi con il papà

La giovane ha chiesto "attenzioni" al genitore

Napoli ancora protagonista a "C'è Posta per te". Ieri sera, nel programma di Maria De Filippi, Giuseppe, Luana e la figlia Martina sono stati chiamati dall’altra figlia di lui, Carmen. “Tante volte ho provato a parlarti per risolvere la situazione, sono figlia di un matrimonio finito, ma sono sempre tua figlia”, ha detto Carmen con la voce rotta dal pianto.

“Sono sposata, sono mamma, voglio venire a C’è posta per te per mio padre. Si è sposato con una donna di nome Luana. Ha due figlie, la seconda di 16 anni e forse non sa della sua esistenza. Sono da oltre 20 anni la sua figlia clandestina o un’amante di papà. Non posso entrare in casa sua per volontà di Luana. Lo devo chiamare di nascosto”, ha spiegato.

Poi la donna esprime il desiderio di vivere come due vere sorelle e chiede scusa per non aver accettato l’invito al loro matrimonio. Giuseppe e Luana sembrano non voler cedere, sostenendo che sia stata la giovane ad allontanarsi. Carmen, accompagnata dal marito Carmine, chiede però un rapporto più "normale" al papà.

“Giuseppe sei un pasticcione” commenta Maria De Filippi, cercando di fargli capire che un passo importante lo deve fare lui. "Sono venti anni che non passate un natale assieme” continua la conduttrice che, alla fine, sembra convicnere l'uomo. Giuseppe, infatti, ha aperto la busta e riunito la famiglia dopo tanti anni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La struggente storia di Carmen: a "C'è Posta per te" per riappacificarsi con il papà

NapoliToday è in caricamento