rotate-mobile
social

Qual è il senso di uno Stato che si preoccupa più di punire che di riparare e rieducare? L'incontro

Presentazione del libro di Don Franco Esposito, cappellano della Casa Circondariale “Giuseppe Salvia” di Poggioreale. La prefazione del volume scritta da don Mimmo Battaglia

E' la giustizia ripartiva o, per meglio dire, la perdurante assenza di giustizia riparativa il filo conduttore del libro "Luci verso una nuova giustizia", scritto per la Iod edizioni da Don Franco Esposito, responsabile della Pastorale carceraria della Diocesi di Napoli e cappellano della Casa circondariale “Giuseppe Salvia” di Poggioreale. Il volume verrà presentato questo mercoledì, 23 novembre, alle ore 17.30  nella Chiesa di San Giuseppe dei Ruffi (Chiesa delle Suore Sacramentine) in via Duomo.

 "Ti chiameranno riparatore di brecce, scrive Isaia in questo oracolo (Is 58, 12), invitando colui che accoglie l’invito di giustizia di Dio a riparare ciò che è stato distrutto dall’uomo. E non è forse questa la missione di chi opera in carcere? Non è forse questo a cui dovrebbe tendere ogni percorso penale che, secondo la nostra Costituzione, è sempre finalizzata alla rieducazione di chi ha commesso un reato?", scrive nella prefazione Domenico Battaglia, arcivescovo di Napoli, che interverrà alla presentazione del libro che si annuncia così come un importante momento di riflessione e dibattito attorno a "un tema che coinvolge donne e uomini che ogni giorno si interrogano sul senso e sull’efficacia del carcere, e di uno Stato che si preoccupa più di punire che di riparare e rieducare la vita di migliaia di detenuti”, come annuncia il comunicato della Pastorale carceraria. 

Alla presentazione,moderata da Guido Pocobelli Ragosta, giornalista e presidente UCSI Campania, interverranno con l'autore e Don Mimmo, Giuseppe Ferraro, docente di Filosofia Morale; Samuele Ciambriello, garante diritti dei detenuti regione Campania; Arnoldo Mosca Mondadori, editore, saggista e poeta; Ottavio Lucarelli, Presidente Ordine dei giornalisti regione Campania.  

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Qual è il senso di uno Stato che si preoccupa più di punire che di riparare e rieducare? L'incontro

NapoliToday è in caricamento