rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
social

E' napoletano l' <<angelo custode>> dei calciatori

E' il fondatore dell’Agenzia dei campioni, con sede a Milano, che da dieci anni assicura contro gli infortuni grandi campioni in Italia e all’estero

La parete dell’ufficio è piena di maglie autografate e sulla scrivania ha un album fotografico da fare invidia a qualsiasi tifoso di calcio: napoletano doc trapiantato a Milano, fondatore dell’Agenzia dei campioni, marchio debitamente registrato, Marco Masini è considerato “l’angelo custode” dei calciatori di serie A che ormai da dieci anni assicura contro gli infortuni.

"Il primo calciatore che si è assicurato con la mia agenzia - racconta Masini - è stato Gigio Donnarumma". E' arrivato poi Danilo D'Ambrosio e grazie al passaparola tanti altri: calciatori del Milan come Davide Calabria, dell'Inter come Roberto Gagliardini  e, grazie a Lorenzo Insigne, del Napoli.

L'assicurazione contro gli infortuni - spiega Masini - è una delle componenti fondamentali nella carriera di un calciatore professionista. Le polizze assicurative imposte dalla normativa FIGC infatti, hanno molto spesso un massimale irrisorio se paragonato al valore di alcuni top player”. 

L’idea di un'agenzia specializzata è nata quasi per gioco. Servizi studiati ad hoc per le esigenze dei campioni ne hanno fatto un punto di riferimento: "discrezione, disponibilità ed efficienza sono fondamentali  - dice Masini - Rispondo personalmente al cellulare, possono chiamarmi h24 e non parlo mai di ciò che viene assicurato o da chi. Sanno che possono fidarsi di me e proprio per questo sono nate bellissime amicizie con molti ragazzi, come Ignazio Abate, Stephan El Shaarawy, Alessio Romagnoli , Andrea Petagna e Giampaolo Pazzini. Andrea Bertolacci, per esempio, nonostante sia andato a giocare all'estero continua a essere un mio cliente e questo mi rende orgoglioso. All'inizio c'era un po' di emozione, perché sono un grande appassionato di calcio".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' napoletano l' <<angelo custode>> dei calciatori

NapoliToday è in caricamento