rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024

Beppe Fiorello : "Napoli non si può spiegare. Bisogna venire qui per capire cos'è"

Sold out e fan di ogni età in delirio al Filangieri per Stranizza d'Amuri con Gabriele Pizzurro e Samuele Segreto

Folla in delirio per la presentazione al cinema Filangieri di via Crispi, nella sera di Pasqua di "Stranizza d'Amuri" primo film firmato da Giuseppe Fiorello come regista con i giovanissimi Gabriele Pizzurro (Nino) e Samuele Segreto (Gianni).  Un racconto commovente, tratto da una storia vera, che Fiorello sognava da anni di poter portare sul grande schermo. 

Giuseppe Fiorello arriva poco dopo le 20.30, sorridente, disponibile e visibilmente contento. Trasmette in diretta con il cellulare e non si sottrae all'abbraccio dei fan, uomini e donne, giovani e meno giovani, arrivati anche da molto lontano per poterlo incontrare. In platea tantissimi volti noti tra cui Patrizio Rispo che Giuseppe saluta affettuosamente e, in prima fila, la Tarantina

Abbiamo chiesto a Giuseppe Fiorello cosa pensa della nostra città: "Napoli non si spiega - ci ha risposto nella video-intervista - Napoli non si racconta. Come e cosa è Napoli se lo vuoi sapere devi venire qua. Come faccio a spiegare tutto questo? Non è questione di entusiasmo, questa accoglienza devo dire che il film la sta riscuotendo ovunque. Ma Napoli ha quella punta in più, è questione di carattere. Napoli e Napoli". 

Stranizza d'Amuri al Filangieri (Foto A. De Cristofaro - NT)

Entusiasmante la presentazione sul palco del Filangieri, introdotta da Nicola Grispello, con Fiorello, Fabrizia Sacchi che nel film interpreta Carmela, la mamma di Nino, e Gabrielle Pizzuro e Samuele - Samu Segreto       

Video popolari

Beppe Fiorello : "Napoli non si può spiegare. Bisogna venire qui per capire cos'è"

NapoliToday è in caricamento