Chi è Baby plug: il rapper-ragazzino di Napoli che fa impazzire il web

Ha iniziato a fare musica a 11 anni e oggi che ne ha 13 vanta già presenze importanti e centinaia di migliaia di visualizzazioni su Youtube e Instagram

Baby Plug è un giovanissimo rapper, napoletano doc, che sta sempre più trasformandosi in un fenomeno del web: migliaia i followers su Instagram, oltre 400mila le visualizzazioni ricevute dal suo primo brano su Youtube (Baby Plug), e in meno di 3 settimane dall'uscita già quasi 210mila le visualizzazioni del secondo, Saint Tropez.

Il prossimo 20 febbraio Baby Plug sarà una delle star del concertone che si terrà a Scampia, per celebrare l'atteso abbattimento della prima vela, ma vanta già partecipazioni a eventi importanti come il Capodanno a Napoli 2019, Sanità-ta-ta, Bufala Fest e ancora altri. E' con grande simpatia e altrettanta professionalità che si racconta ai microfoni di Napolitoday: 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Chi è Baby Plug: Baby Plug nella vita di tutti i giorni si chiama Andrea, ha 13 anni, frequenta la 3a media in una scuola di Napoli Est. Da poco ha sostenuto l'esame di ammissione al liceo musicale "perché - spiega - la cultura è importante".  Ammette di non leggere libri, ma non esclude di farlo in futuro anche se "a me piace la strada, la gente: è da loro che imparo", dice sorridendo. 

E' simpatico, sveglio, brillante, Baby Plug, soprattutto "vero" e spontaneo, come solo i ragazzi di Napoli sanno essere. Ed è con spontaneità e sincerità che parla di Napoli, la sua - la nostra città: "A me Napoli piace un sacco. Napoli è la mia vita. Mi ispira. Il posto che mi piace di più è il lungomare: quando vado là, mi perdo". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • Morte lavoratore Anm, tra un anno sarebbe andato in pensione: positivo dopo un viaggio al nord

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • Napoli senza smog con il lockdown: l'aria pulita riduce anche la potenza del Coronavirus

Torna su
NapoliToday è in caricamento