Quattrocento babbi Natale in moto per consegnare giocattoli ai bambini

L'iniziativa 'Santa Claus in moto' prenderà il via domenica 8 dicembre: i 400 motociclisti si raduneranno in piazza Municipio e andranno poi a Ponticelli e infine ad Agnano, consegnando doni ai bimbi meno fortunati

(foto Ansa)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Domenica 8 dicembre, con inizio alle ore 9:30, si terrà a Napoli  l’evento “Santa Claus in moto”. Circa 400 motociclisti si raduneranno in Piazza Municipio alla  presenza del sindaco Luigi de Magistris e alle 10:30 partiranno in direzione dell’istituto comprensivo “Eduardo De Filippo” in Via del Flauto Magico a Ponticelli, dove saranno accolti da centinaia di  bambini. Poi attraverseranno tutta la città per raggiungere l’Ippodromo di Agnano.

Patrocinata dal Comune, l’iniziativa nasce dalla collaborazione tra la commissione consiliare Qualità della vita e Pari opportunità e varie  organizzazioni: la Federazione Motociclistica Italiana, il Motoclub “I  Vesuviani”, il Triumph Club Napoli, l’International Motor Bikers Club  Napoli, il Moto Club Polizia di Stato Napoli, il Gruppo Guzzisti  “Megaride”, la “Motors for Life Italia”, l’associazione “Friends  Bikers for Africa”, la “Partenope Free Chapter Napoli”, il Moto Club  Vespisti Ottaviano e il Consiglio Nazionale Diritti Infanzia e  Adolescenza (Conadi).

Poste Italiane ha dato il proprio contributo mettendo a disposizione un furgoncino per l’occasione. Nel presentare l’evento, il presidente della commissione consiliare Francesco Vernetti dichiara: "Il progetto nasce sei anni fa ed ha interessato nel corso degli anni diverse zone della città, cercando di offrire ai bambini meno fortunati un piccolo contributo di vicinanza e  calore durante il periodo natalizio e facendo vivere loro una giornata diversa. La scorsa edizione ha visto la partecipazione di 150  centauri, che hanno donato centinaia di giocattoli a bambine e bambini presenti nella zona del Rione Sant’Alfonso Maria de’ Liguori". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Morte Pasquale Apicella, la vedova: "In quella macchina sono morta anche io"

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Agguato ad Acerra, ucciso un uomo a colpi d'arma da fuoco

  • Coronavirus, due nuovi decessi in Campania: i nuovi casi tutti a Napoli e provincia

Torna su
NapoliToday è in caricamento