rotate-mobile
social Porto / Via Ponte di Tappia, 47

"Personaggi da indossare": riapre l’art B&B progettato e realizzato dall’artista Monica P.

Pittura e sartoria nella performance: le opere di Antonio Conte e gli abiti della stilista e designer del vintage Lellè

Dopo la chiusura "forzata" per tutto il settore dell'accoglienza, riapre l'Art B&B in via Ponte di Tappia 47, luogo dell'anima nato dallo spirito visionario dell'artista e imprenditrice napoletanai Monica P. .

Il progetto, decisamenteintrigante e innovativo punta sull'arte contemporanea per un nuovo concept dell'abitare, in cui anima e occhio possono perdersi o ritrovarsi. Inevitabile, quindi, che la ripartenza fosse all'insegna dell'arte.

Personaggi da indossare

“Personaggi da indossare” è il titolo della personale di Antonio Conte, classe 1980. 16 tele celebrano la donna in uno dei momenti storici di maggior difficoltà vissuti nell'ultimo ventennio: la pandemia. Proprio sulla donna, infatti, è caduto il peso enorme del lockdown e delle seguenti restrizioni anti-contagio, dovendo dividersi tra smart working (dove il lavoro c’era), DAD, gestione della casa, cura degli anziani e dei più piccoli, restando saldamente in piedi per sostenere la famiglia. La donna, nelle tele di Conte, nasconde così schegge di paura in funambolici tentativi di restare in piedi e apparire bella con maschere di pirandelliana memoria.

Il messaggio artistico di Conte nell'art B&B si sostanzia quindi negli abiti colorati, stravaganti e dal tocco un po’ retrò creati dalla stilista e designer del vintage Lellè: da toccare, accarezzare e indossare.

Con Monica P., nella cura artistica della performance, Daniela Castiello.

La mostra-performance sarà visitabile fino a fine novembre,

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Personaggi da indossare": riapre l’art B&B progettato e realizzato dall’artista Monica P.

NapoliToday è in caricamento