menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il lockdown non ferma Anna Rizzuto

Da sempre in prima linea per i diritti dei disabili

Anna Rizzuto ha dedicato la sua vita al sociale fin da quando era ragazzina: "Sono nata con disabilità - spiega - e ho sempre combattuto per i diritti dei disabili, arrivando una volta a raccogliere 4600 firme affinché le spiagge del litorale tirrenico calabrese venissero munite di passerelle in modo che tutti i portatori di handicap potessero scendere sulle spiagge e godere del mare".

Da quel momento la Rizzuto non si è mai fermata, continuando a battersi per far ascoltare la voce di chi vive con disabilità. Anche in queste settimane di lockdown, a Cardito, la sua città,  ha lavorato per dare voce a quanti si sono trovati a fronteggiare non solo l'emergenza da Coronavirus ma anche le difficoltà quotidiane della disabilità

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dramma a Sanremo: morta la mamma del maestro Campagnoli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento