Ecco "l'amore sospeso", il bel gesto ispirato alla tradizione napoletana

Sulla falsa riga del concetto di "caffè sospeso" tipico della tradizione partenopea

Le relazioni amorose sono sicuramente state messe a dura prova dall’esperienza del lockdown causato dal Coronavirus, ma questi mesi sono stati duri soprattutto per chi non ha ancora trovato un compagno di vita.

Restando nell'ambito dei buoni sentimenti, l'antica tradizione napoletana del "caffè sospeso" deve aver ispirato un cliente dell'agenzia matrimoniale "Amori e Psiche di Ancona", rimasto in anonimato, a regalare ad un ignaro sconosciuto o sconosciuta una quota di 100 euro per trovare il compagno o la compagna della vita. A raccontare la storia è AnconaToday.

"Raramente rimaniamo senza parole, ma questa dimostrazione di affetto verso il prossimo ci ha commosso e dato una grande speranza in questo momento difficile. Qualche giorno fa, infatti, ci ha chiamato un cliente dicendo che voleva lasciare la somma di 100 per dare una mano a chi sta cercando partner, proprio come fanno a Napoli con la tradizione del caffè sospeso. Questa persona di Roma ha voluto farlo con altruismo e ha lasciato un'offerta per il primo 'amore sospeso'. Un gesto gentile e solidale, che fa ben sperare per il futuro. Doneremo questi soldi e questa opportunità a una persona che vorrà trovare l’amore, ma non ne ha le possibilità economiche", dichiara Maria Cristina Giorgetti, fondatrice dell’agenzia matrimoniale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

ULTERIORI DETTAGLI SU ANCONATODAY

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dagospia: “Stefano De Martino sta con Alessia Marcuzzi. Belen ha un fidanzato napoletano”

  • Il Cristo Velato, il capolavoro del Principe di Sansevero famoso in tutto il mondo

  • Tenta una violenza sessuale in piena piazza Garibaldi: denunciato

  • Incinta, scopre di avere il Coronavirus in ospedale a Nola prima del parto

  • Furto a casa del poliziotto morto. La moglie: “Ci hanno portato via anche i ricordi”

  • Tarro: "Ci sarà ancora qualche caso di Covid, ma non tornerà nessuna epidemia in autunno"

Torna su
NapoliToday è in caricamento