rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
Scuola

Refezione scolastica a Napoli, ass. Striano: "Necessario procedere alle gare"

"Quest'anno, per avere una copertura ampia, abbiamo indetto una gara triennale che coprisse tutto il territorio", spiega l'assessora comunale alla scuola

"Per la refezione scolastica è necessario procedere alle gare perché le scuole, nella quasi totalità, non hanno un servizio mensa interno. Quest'anno, per avere una copertura ampia, abbiamo indetto una gara triennale che coprisse tutto il territorio". Così in una nota l'assessora comunale alla scuola Maria Striano ha fatto il punto della situazione sulla refezione scolastica a Napoli.

"Le procedure, soprattutto quando gli importi sono consistenti, richiedono ai concorrenti di rispondere ad una serie di requisiti alcuni dei quali possono essere verificati soltanto dopo l'aggiudicazione provvisoria. Negli ultimi anni non sono state espletate gare di questa portata e di durata triennale. I controlli vengono effettuati a livello centrale e a livello di municipalità. Ci teniamo alla qualità dei servizi di refezione e controlleremo che si mantengano i livelli di prestazione per tutto il triennio con la nostra Commissione refezione e con la collaborazione sempre intensa e proficua delle Municipalità che potranno a loro volta attivare delle commissioni", ha aggiunto l'assessora Striano. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Refezione scolastica a Napoli, ass. Striano: "Necessario procedere alle gare"

NapoliToday è in caricamento