La lotta al bullismo parte da Napoli

 

Nella Sala dei Baroni la prima tappa del progetto nazionale di prevenzione al bullismo e cyberbullismo 'Offline - La vita oltre lo schermo'. Un'iniziativa del Garante per l'Infanzia e l'Adolescenza che si rivolge agli studenti delle scuole superiori. "Siamo orgogliosi che parta da Napoli - afferma l'assessore alle Politiche sociali del Comune Roberta Gaeta - Stiamo sperimentando molti percorsi. E' un'età difficile, ma è anche capace di comunicarci in svariati modi i suoi bisogni. Bisogna far comprendere l'importanza di denunciare, sia agli adulti che ai ragazzi"

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento