menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Primo giorno di scuola: "Rimandati a casa perché non vaccinati"

Diciotto bambini sarebbero stati respinti all'Istituto comprensivo D’Aosta-Scura ai Quartieri Spagnoli

Primo giorno di scuola negato per diciotto bambini all’Istituto comprensivo D’Aosta-Scura ai Quartieri Spagnoli. Il motivo, come si legge su Il Mattino, è la mancanza di una certificazione relativa ai vaccini obbligatori.

Luisa Franzese, direttore generale dell'Ufficio scolastico regionale della Campania, ha spiegato che inizialmente la segnalazione era relativa "a 36 famiglie che non si erano presentate perché non avevano fatto l'autocertificazione".

Di queste 36 famiglie, "18 sono già rientrati e ora dobbiamo vedere se gli altri non vengono perché ritengono di non voler vaccinare, oppure se, come nel caso dei bambini già rientrati, non avendo il certificato hanno ritenuto di non presentarsi".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, de Magistris sul contagio: "Zona rossa sempre più verosimile"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento