rotate-mobile
L'iniziativa / Scampia

Invasione di bambini all'Università di Scampia per il “Campionato dei Valori”

Prima edizione del progetto voluto e realizzato dalla Fondazione Merita e dalle Associazioni Mus-e Onlus e Crif (Centro di Ricerca sull'Indagine Filosofica) con la partecipazione dell'Università Lumsa per il Service Learning e la sostenuto da Temi spa

È stata invasa oggi dai bambini la sede di Scampia dell'Università Federico II di Napoli. Alunni delle elementari della "Eugenio Montale", in rappresentanza di altri scolari di istituti primari di cinque Regioni del Mezzogiorno che hanno partecipato alla prima edizione del "Campionato dei Valori", progetto voluto e realizzato dalla Fondazione Merita e dalle Associazioni Mus-e Onlus e Crif (Centro di Ricerca sull'Indagine Filosofica) con la partecipazione dell'Università Lumsa per il Service Learning e la sostenuto da Temi spa. Per tutti, un attestato di "Campioni" in valori come Solidarietà, Inclusione, Parità di Genere, Lavoro, Sostenibilità, temi affrontati sotto la guida di insegnanti e volontari.

Oggi, il pubblico riconoscimento da parte del rettore dell'Ateneo napoletano Matteo Lorito, del sindaco di Napoli Gaetano Manfredi e dell'assessore comunale all'Istruzione Maura Striano. Presenti i promotori: il presidente onorario di Merita Claudio De Vincenti ("Da questa esperienza, la conferma dell'importanza di avere, fin da piccoli, quell'occhio critico che consente di cambiare le cose"), il presidente di Merita e di Mus-e Giuseppe Signoriello ("Pinocchio non entra a scuola perché sceglie l'avventura, ma se l'avventura la trovi a scuola, cambia tutto") e le due socie della Fondazione che hanno ideato e accompagnato il progetto del Campionato, Maria Ludovica Agrò e Maria Rosaria Brunetti.

Nell'Aula Magna che ha ospitato la premiazione, il presidente di Temi SpA Francesco Tavassi e altri sponsor come Lyve e Job Farm. E poi i dirigenti scolastici delle scuole che hanno partecipato alla sperimentazione, con il direttore dell'Ufficio Scolastico Regionale della Campania Ettore Acerra. Il bilancio di questo primo anno del "Campionato dei Valori" si chiude con la partecipazione di 200 alunni. L'obiettivo del prossimo biennio è triplicare il numero degli studenti coinvolti, formare i docenti in numero sufficiente e coprire tutte e otto le regioni del Mezzogiorno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Invasione di bambini all'Università di Scampia per il “Campionato dei Valori”

NapoliToday è in caricamento