rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Scuola

I Dsga facenti funzione appoggiati dall'ex ministro Fioramonti: “Deve essere riconosciuto il loro impegno”

Vogliono che venga riconosciuto loro il ruolo svolto

Indire il concorso per i Direttori dei Servizi Generali e Amministrativi facenti funzione: lo ha richiesto il deputato Lorenzo Fioramonti con un'interrogazione indirizzata al Ministro dell'Istruzione. "Fino ad ora hanno reso operative le Amministrazioni scolastiche e, come previsto dalla legge, devono vedere riconosciuto il proprio impegno", ha spiegato. Fioramonti, ex Ministro all'Istruzione, firmò infatti il "Decreto Scuola" e ora ne chiede l'attuazione e dà voce ai Direttori dei Servizi Generali e Amministrativi facenti funzione che rivendicano ruolo e diritti. Lo hanno fatto anche di recente con una lettera aperta.

"Prima sfruttati per anni, scalzati poi da un concorso ingiusto, revocati da una legge ad hoc, infine privati dalla possibilità di essere riconvocati per vedersi riconoscere il proprio diritto di precedenza per la posizione occupata in graduatoria di cui all’ex articolo 14 del CCNI sulle utilizzazioni ed assegnazioni provvisorie per questo anno scolastico. Una vera e propria ingiustizia che si sta perpetrando sulla sorte di un personale che ha la colpa di essersi prestato a soccorrere l’emergenza scolastica che ha regnato per anni, mettendosi a dura prova sotto i riflettori dei Revisori dei Conti nella gestione non da poco conto di una realtà al quanto difficile e oggi più di ieri con l’emergenza Covid”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I Dsga facenti funzione appoggiati dall'ex ministro Fioramonti: “Deve essere riconosciuto il loro impegno”

NapoliToday è in caricamento