rotate-mobile
Scuola

Comune di Napoli, concorso di idee per interventi denominati “Rendi sicuro il tragitto casa-scuola”

Progetti ammissibili, con la consulenza gratuita dei SAT delle Municipalità, da 14.000 a 50.000 euro

Il Comune di Napoli partecipa al Programma sperimentale nazionale di mobilità sostenibile casa-scuola e casa-lavoro del Ministero dell'Ambiente e della tutela del Territorio e del Mare.

In tale ambito è previsto un Concorso di idee per la realizzazione di interventi denominati “rendi sicuro il tragitto casa-scuola” coinvolgendo le Scuole Primarie e Secondarie di primo grado della città di Napoli.

Obiettivo dell'iniziativa è di rendere tali tragitti quanto più possibile "sicuri", affidando alle scuole l'elaborazione di un progetto, da realizzarsi con il contributo dei ragazzi, che nasca come risultato di sopralluoghi sul posto, sondaggi e valutazioni, evidenziando dove è necessario intervenire con misure di miglioramento.

Progetti ammissibili, con la consulenza gratuita dei SAT delle Municipalità, da 14.000 a 50.000 euro.

"Si possono finanziare - spiega il Presidente della Commissione comunale Scuola Luigi Felaco - lavori come abbattimento barriere architettoniche all'ingresso delle scuole, semafori, segnaletica orizzontale e verticale, panchine, spazi esterni, rastrelliere bici, panchine delle fermate bus e ovviamente paletti, manto stradale, lavori di rigenerazione del muro perimetrale scuola e tanto altro. L'obiettivo è rendere sicuro il percorso casa-scuola e investire nella mobilità dolce. Ci abbiamo lavorato molto in Consiglio, con la Giunta e con la Commissione scuola e invitiamo ancora una volta tutte le scuole a partecipare al concorso che scade il 31 marzo". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune di Napoli, concorso di idee per interventi denominati “Rendi sicuro il tragitto casa-scuola”

NapoliToday è in caricamento