"Il concorso dei precari storici ai tempi del Covid": la lettera-appello di una docente

Diana Caliman, docente precaria: "Mi domando è mai possibile che nessuno ascolta le nostre proteste? I nostri appelli?". La lettera a NapoliToday

Pubblichiamo, per intero, la lettera-appello che ci ha inviato in redazione, Diana Caliman, una delle docenti precarie che dovrà prendere parte all'imminente concorso per la scuola.

"Oramai mancano solo tre giorni ed inizierà il concorso riservato ai docenti precari che hanno più di tre anni di servizio alle proprie spalle (poi se per caso ne sono 10 o 15 non ha importanza). Siamo un esercito di 32.000 persone che chiedono di essere stabilizzati in questo mondo frammentato e ingarbugliato che è diventato il mondo scuola ai tempi del Covid.
Molti si dovranno spostare dalla propria regione per sostenere la prova nella regione dove c’è più richiesta, per cui chi è siciliano per esempio si dovrà spostare in Lombardia per sostenere la prova perché solo lì ci sono le cattedre libere per il ruolo.
Mi sono decisa a scrivere questo comunicato non perché io sia un personaggio importante o un politico ma semplicemente perché appartengo a questa categoria e leggere post di colleghi sui social che scrivono che rinunceranno al concorso perché non se la sentono di mettere a rischio la propria vita o quella dei propri familiari, mi rende triste e amareggiata.
So che questa testata giornalistica è molto attenta ad affrontare tematiche sociali ed ora io mi domando è mai possibile che nessuno ascolta le nostre proteste? I nostri appelli? Non voglio entrare nel merito se questo concorso fosse necessariamente utile o meno…per stabilizzarci, perché su questa questione ci sarebbe da dire tantissimo.
Molti non potranno partecipare perché o loro stessi sono in isolamento o lo sono perché le loro classi sono in quarantena. E sì… i docenti che dovranno svolgere questo concorso sono gli stessi che sono già nelle scuole, magari con un contratto Covid per sostituire un dipendente fragile".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vitamina D e prevenzione del Covid-19, qual è la connessione: risponde l’esperto

  • Fuga d'amore a Dubai per Tony e Tina Colombo: le foto bollenti

  • E' morto Diego Armando Maradona, Napoli piange per il suo campione: veglia funebre al San Paolo

  • Covid-19 e polmonite interstiziale, quando l’infezione colpisce i polmoni: l’intervista allo pneumologo

  • Com'è morto Maradona: il chiarimento del medico legale

  • Paura a Scampia, esplosione in un appartamento: fiamme devastano abitazione

Torna su
NapoliToday è in caricamento