Sabato, 13 Luglio 2024
Salute

Visite oculistiche gratuite, via alle prenotazioni nelle stazioni metro a Napoli: l'iniziativa

Dal 7 al 12 marzo negli atri delle stazioni Toledo e Vanvitelli, presso i punti informativi allestiti per l’occasione, anche gli utenti del trasporto pubblico potranno prenotare visite oculistiche presso il II Policlinico di Napoli e ricevere informazioni da specialisti presenti sul posto

Anm scende in campo a sostegno della “Settimana mondiale per la prevenzione e la diagnosi precoce del glaucoma” in collaborazione con l’azienda ospedaliera universitaria Federico II. Dal 7 al 12 marzo negli atri delle stazioni Toledo e Vanvitelli della Linea 1 metropolitana, presso i punti informativi allestiti per l’occasione, anche gli utenti del trasporto pubblico potranno prenotare visite oculistiche presso il II Policlinico di Napoli e ricevere informazioni da specialisti presenti sul posto.

Durante questa settimana, coloro che aderiranno all’iniziativa, saranno sottoposti gratuitamente presso la Clinica oculistica dell'AOU Federico II di Napoli dal 7/3 all’11/3 dalle ore 14.30 alle ore 17.30 alla identificazione dei parametri per la valutazione del rischio di sviluppare la malattia glaucomatosa.

Il glaucoma, patologia che colpisce nel mondo milioni di persone

Il glaucoma è una patologia cronico-degenerativa che colpisce nel mondo milioni di persone e nei confronti della quale la prevenzione e la diagnosi precoce sono strumenti fondamentali per evitare di scoprirla quando ha già prodotto danni alla visione.

Nel mondo, secondo il "World Report on Vision" 2019 dell’Organizzazione Mondiale della Sanità sono circa 64 milioni le persone nel mondo affette da glaucoma. Non a torto definito “il ladro silenzioso della vista”, il glaucoma è la seconda causa di cecità al mondo. È possibile ridurre le conseguenze mediche ed economiche di questa patologia purché essa sia diagnosticata e curata tempestivamente attraverso visite oculistiche periodiche complete. Da oggi, però, esiste un’arma in più per trattare precocemente questa neuropatia ottica multifattoriale che è più prevalente dopo i 40 anni e lentamente porta ad un deficit della funzione visiva: è la strategia di “case finding”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Visite oculistiche gratuite, via alle prenotazioni nelle stazioni metro a Napoli: l'iniziativa
NapoliToday è in caricamento