Vaccino antinfluenzale, chi ne ha diritto gratuitamente e come richiederlo: risponde il medico di base

“Bambini, over 65 e malati cronici potranno farlo gratuitamente. Chi non rientra nella popolazione “fragile”, potrà, invece, acquistare la dose in farmacia dietro prescrizione del medico di famiglia”. L’intervista al dott. Giuseppe Russo

Dott. Giuseppe Russo

Il primo ottobre è partita la campagna di vaccinazioni antinfluenzali in tutta la Campania. Le dosi sono in distribuzione alle Asl, ai medici di famiglia e alle farmacie, che però non possono somministrarle direttamente. Quest’anno si è investito ancor di più nella campagna di sensibilizzare al vaccino perché si teme che la nuova influenza stagionale possa essere confusa con il Coronavirus: questo perché le due infezioni hanno sintomi molto simili soprattutto nelle fasi iniziali. Il vaccino antinfluenzale potrebbe, quindi, limitare di molto la corsa all’esecuzione dei tamponi per Coronavirus evitando il caos negli ospedali. Ma chi ne ha diritto gratuitamente? Chi, invece, non rientra nella fascia protetta, dove può richiederlo? A rispondere alle nostre domande è il dott. Giuseppe Russo, medico di base presso l’Asl Napoli 1 Centro.

- Dott. Russo, perché quest’anno è ancora più importante vaccinarsi? Il vaccino antinfluenzale è utile nella lotta contro il Covid-19?

“In questo contesto la vaccinazione antinfluenzale assume un valore ancora più importante. È fuori dubbio che con una ripresa del contagio da Covid-19, fare una diagnosi differenziale consente di definire rapidamente un evento febbrile ed avanzare un sospetto più certo tra episodio influenzale e contagio da Covid. Infatti, per quelli che non si sono vaccinati, data la similitudine dei sintomi sarà più complicato decidere. In questa condizione di incertezza, si corre il rischio di richiedere più tamponi del necessario e mettere in crisi il sistema sanitario. Io, personalmente, lo sto consigliando a tutti i miei pazienti, ad esclusione di quelli che hanno evidenti controindicazioni”.

- Che tipo di protezione offre il vaccino antinfluenzale?

“Il vaccino protegge generalmente per l’85/90% dal contagio influenzale”.

- Esistono diverse tipologie di vaccini antinfluenzali?

“Le tipologie di vaccini antinfluenzali si dividono in tetravalenti e trivalenti, e vengono scelti a seconda delle età e delle condizioni di base del vaccinando”.

- Chi ha diritto gratuitamente al vaccino antinfluenzale?

“I bambini tra i 6 mesi e i 6 anni e quelli di età superiore con patologie a carattere cronico, gli over 65 e le categorie cosiddette “fragili” (malati oncologici, cardiopatici, broncopneumopatici, diabetici)”.

- A chi si richiede e dove si fa?

“Nell'ambulatorio del proprio medico di base oppure al centro del distretto sanitario di appartenenza”.

- Chi non ha diritto al vaccino gratuito, come può fare per vaccinarsi?

“I soggetti sani di età inferiore ai 65 anni possono recarsi in farmacia e comprare il vaccino. La somministrazione può esser richiesta a pagamento ad un operatore sanitario qualificato”.

- Quanto costa il vaccino in farmacia?

“In media 15 euro”.

- Quanto tempo dopo l'iniezione si è coperti?

“In genere, due settimane sono sufficienti”.

- Il vaccino antinfluenzale comporta rischi o controindicazioni?

“Come ogni farmaco presenta indicazioni e controindicazioni, tra queste ultime la principale è la possibilità che determini reazioni allergiche in soggetti predisposti”.

- Fino a quando ci si può vaccinare?

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“È utile sottoporsi a vaccinazione antinfluenzale fino alla fine di ottobre ed inizi di novembre”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, arriva la nuova ordinanza regionale: coprifuoco e divieto di mobilità fra province

  • E' lockdown, De Luca: "Chiudo tutto già ora in Campania. Siamo a un passo dalla tragedia"

  • Divieto di spostamento tra province in Campania e zona rossa: ecco l'ordinanza n.82

  • In duemila protestano sotto la sede della Regione e violano il coprifuoco: scontri con le forze dell'ordine

  • Coronavirus, la nuova ordinanza del Presidente De Luca: gli orari previsti per le attività

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy e KN95: ecco dove acquistarle scontate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento