Salute

Vaccini Pfizer anche dai medici di famiglia a Napoli: "Scelta avanzata, è un grande passo avanti"

Parla Silvestro Scotti, segretario nazionale della Federazione italiana dei medici di medicina generale (Fimmg) e presidente dell'Ordine dei Medici partenopeo

Vaccino Pfizer (foto Ansa)

Ci saranno anche i vaccini anti-Covid di Pfizer/BioNTech dai medici di famiglia a Napoli. A parlarne ad Adnkronos Salute è Silvestro Scotti, segretario nazionale della Federazione italiana dei medici di medicina generale (Fimmg) e presidente dell'Ordine dei Medici partenopeo, che considera un importante aiuto alla campagna vaccinale la possibilità di affidare a dottori del territorio anche un vaccino considerato meno maneggevole.

"Con questa iniziativa - spiega Scotti - la Asl Napoli 1 Centro ha sicuramente fatto una scelta avanzata. Che un medico possa essere consegnato il vaccino Pfizer nel suo studio è infatti un grande passo avanti. In molti studi di medici di famiglia del nostro Paese è stato consegnato soprattutto il vaccino l'AstraZeneca, per la maggiore facilità di conservazione".

"Io, a Napoli, ho avuto il Moderna, che è stata la mia prima fornitura, ho avuto una seconda fornitura Pfizer, che è sicuramente più complesso da gestire per consegna e conservazione, ma non impossibile. E adesso ho in giacenza AstraZeneca. Una flessibilità di grande importanza", conclude Scotti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccini Pfizer anche dai medici di famiglia a Napoli: "Scelta avanzata, è un grande passo avanti"

NapoliToday è in caricamento