Salute

"Da Santo a Santo", parte da Napoli la staffetta ciclistica a sostegno della ricerca contro i tumori cerebrali

Parte il 31 maggio, dalla sede del CEINGE-Biotecnologie avanzate, l'ottava edizione dell'impresa ciclistica in favore della Fondazione Giovanni Celeghin

Parte da Napoli l'ottava edizione della 'DA SANTO A SANTO', impresa ciclistica in favore della Fondazione Giovanni Celeghin Onlus. Una lunga pedalata di raccolta fondi contro i tumori cerebrali - circa 1200 chilometri in soli sei giorni - partirà il 31 maggio, alle ore 9.00, da Napoli, passerà da Roma, Livorno, Genova, Milano e Trento, per chiudere la "volata" sabato 5 giugno nel Sagrato della Basilica del Santo, come ormai tradizione vuole. Si tratterà di una staffetta in cui verranno toccate le città in cui la Fondazione ha finanziato dei progetti di ricerca sui tumori cerebrali, obiettivo cardine della Onlus padovana. Protagonista di questa impresa ciclistica è Fabio Celeghin, 48 anni, vice presidente della Fondazione Giovanni Celeghin, amministratore delegato del gruppo veneto DMO Spa (titolare dei marchi Caddy's, L'Isola dei Tesori, Beauty Star e Lob's) e grande appassionato di ciclismo, come lo era il padre Giovanni. Nelle scorse edizioni sono stati pedalati circa 7000 chilometri e raccolti e donati 900mila euro.

Quest'anno il programma sarà:

  • 31.5 - partenza da Napoli (CEINGE-Biotecnologie avanzate) con arrivo a Roma (CNR e Università Tor Vergata);
  • 1.6 - partenza da Roma con arrivo a Livorno 2.6 - partenza da Livorno con arrivo a Genova (Università);
  • 3.6 - partenza da Genova con arrivo a Milano (Istituto Besta);
  • 4.6 - partenza da Milano con arrivo a Trento (CIBIO);
  • 5.6 - partenza da Trento con arrivo a Padova (Sagrato della Basilica del Santo, presenti il dott. Maurizio Corbetta di Neuroscienze e il dott. Giuseppe Lombardi dello IOV di Padova).

Questa 8° edizione è dedicata al prof Modesto Carli, scomparso lo scorso marzo: era stato coordinatore scientifico della Fondazione fin dalla nascita della Onlus. L'intero ricavato dell'evento verrà infatti destinato all'apertura di una borsa di studio intitolata proprio al Prof. Carli. La Fondazione, nata dalla volontà dei figli di Giovanni Celeghin, Fabio e Annalisa - imprenditori padovani come il padre, fondatore del gruppo DMO Spa - è nata nel 2012 per sostenere la ricerca scientifica attraverso il finanziamento di progetti legati ai tumori cerebrali. Ad oggi sono stati finanziati e sono in corso di finanziamenti progetti, borse di studio, supporto psicologico per i malati e i loro care-giver, arredamenti di sale cure per circa 2 milioni di euro in vari ospedali, università e centri di ricerca italiani. Con il patrocinio del Comune e della Provincia di Padova.

Per informazioni: Annalisa Celeghin - 335.7214668 - annalisa.celeghin@fondazioneceleghin.it

www.fondazioneceleghin.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Da Santo a Santo", parte da Napoli la staffetta ciclistica a sostegno della ricerca contro i tumori cerebrali

NapoliToday è in caricamento