"Affetto da Sindrome di Usher, a volte mi sento isolato dal mondo": la storia di Benny

(nessun video da visualizzare)
 

Benny Molaro, 32 enne di Tufino, combatte contro la Sindrome di Usher da 15 anni. La sindrome di Usher è una malattia rara (in Italia colpisce una persona su 20mila), una mutazione genetica che produce una combinazione di sordità e degradazione della vista (una delle principali cause della sordocecità).

Benny coltiva tantissimi hobby (calcio, palestra, politica, sociale e TV) e sogna di fare l’opinionista in tv. "Ma la vita è sempre in salita ed ogni giorno bisogna combattere con la difficoltà di trovare un lavoro fisso o anche solo una minima tutela", spiega a NapoliToday. Nel frattempo il giovane ha già partecipato come comparsa ad un film di Alessandro Siani (Troppo Napoletano) ed è stato protagonista di Storie Vere su Rai1, attraverso Telethon nel 2014 e 2015. 

Ora la sua vita è diventata un mini-documentario grazie al regista di Cicciano Roberto Itri. “Mi sono sempre sentito come se fossi isolato dal mondo esterno", racconta Benny. "Due dei miei sensi sono stati compromessi, la vita mi aveva messo alla prova. All’inizio era tutto più difficile, credevo di non farcela. Poi mi sono reso conto di essere circondato dalle persone giuste: mi hanno donato energia e voglia di combattere”.

Potrebbe Interessarti

  • Papa Francesco a Napoli, la caduta di Sepe|VIDEO

  • Tabellone montato, immagini esclusive dallo Stadio San Paolo | VIDEO e FOTO

  • Concerto D'Alessio-D'Angelo rimandato, il video di scuse: "Avevamo litigato"

  • Funerali professore suicida: l'uscita della bara dalla chiesa | VIDEO

Torna su
NapoliToday è in caricamento