rotate-mobile
Il progetto

A Napoli si presenta il servizio di psicologia di base

La Regione Campania è la prima in Italia ad adottarlo

Sarà presentato oggi, nell'Auditorium della Regione Campania a Napoli (Centro direzionale - Isola C3), il servizio di Psicologia di base, che parte per la prima volta in Italia. La Campania, si legge in una nota dell'Ordine degli Psicologi regionale, ha fatto da apripista per l'introduzione di questa figura, che in raccordo con i medici di medicina generale e i pediatri di libera scelta, garantirà un primo livello di assistenza psicologica gratuito per tutti i cittadini. Durante l'incontro sarà ripercorso l'iter legislativo e amministrativo, che è partito con l'approvazione della legge regionale numero 35 del 3 agosto 2020. In seguito al ricorso proposto dalla Presidenza del Consiglio dei ministri, il 13 dicembre del 2021, con sentenza n.241, la Corte costituzionale ha ritenuto non fondate le questioni di legittimità sollevate dalla Presidenza del Consiglio, rendendo a tutti gli effetti operativa la legge regionale.

A luglio del 2022, dopo l'approvazione in Giunta, è stato pubblicato sul Burc il regolamento attuativo, che disciplina il servizio. Il 5 dicembre dello stesso anno, si è insediato l'Osservatorio regionale, istituito con decreto del presidente della Giunta, con il compito di lavorare per l'attivazione dei corsi abilitanti e di monitorare gli avvisi pubblici delle Asl. In seguito alla pubblicazione degli avvisi pubblici e delle manifestazioni di interesse da parte di tutte le Asl della Campania, sono stati individuati i professionisti idonei ed è stata redatta la graduatoria da cui attingere. Saranno 146 gli psicologi di base che entreranno in servizio in Campania, due per ogni distretto sanitario, come prevede la legge. Introdurrà i lavori il presidente dell'Ordine degli Psicologi della Campania, Armando Cozzuto. Sarà Antonietta Grandinetti, consigliera dell'OPRC e coordinatrice della commissione Sanità, a illustrare il complesso lavoro svolto dall'Osservatorio regionale e, nello specifico, dalle Asl del territorio. Le conclusioni saranno affidate al presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca. Saranno presenti i componenti dell'Osservatorio regionale per il servizio di Psicologia di base e i componenti della commissione Sanità dell'OPRC. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Napoli si presenta il servizio di psicologia di base

NapoliToday è in caricamento