menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Studio: senza la serotonina scatta la sindrome maniacale

Lo studio pubblicato sullo Scientific Reports, è stato condotto, tra gli altri, anche dal Ceinge di Napoli

Se il nostro cervello smettesse di produrre la serotonina, la molecola della felicità, prevarrebbero sindromi maniacali. Lo studio, pubblicato su Scientific Reports, è stato condotto da Massimo Pasqualetti del dipartimento di Biologia dell'Università di Pisa, Alessandro Usiello dell'Università della Campania e del Ceinge di Napoli e Chiara Mazzanti della Fondazione Pisana per la Scienza.

"Il nostro studio ci consente di associare il deficit di serotonina allo sviluppo di sintomi riconducibili alla sindrome maniacale. Abbiamo dimostrato che la cosiddetta molecola della felicità è fondamentale per attenuare lo stress provocato dal mondo esterno. Senza di essa il nostro cervello diventa più attivo accentuando la fase maniacale, che fa da contraltare alla depressione", viene illustrato nello studio scientifico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento