rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Salute

Grande attenzione per Regione Campania e Soresa al Forum Risk 2023

Tommaso Casillo: “Il modello Soresa convince, grande interesse per la piattaforma Sinfonia”

Si è appena conclusa la diciottesima edizione del Forum Risk Management in Sanità che si svolta ad Arezzo dal 21 al 24 novembre e che quest’anno è stato organizzato in collaborazione con Soresa SpA – la Società Regionale per la Sanità – per la presentazione del Progetto Sinfonia, in sistema informativo sanitario di Regione Campania. La sfida della Sanità Pubblica è stato il cuore del programma dell’edizione 2023, il filo rosso che ha coordinato i contenuti di tutte le sessioni istituzionali, scientifiche e dei workshop.

Quattro giorni di intensa riflessione in cui si sono alternate sia il top management di Soresa nonché i dirigenti della Direzione Generale Tutela della salute e coordinamento del SSR Regione Campania.

“Il Forum Risk Management in Sanità di Arezzo – ha dichiarato Tommaso Casillo, Presidente di Soresa - si conferma come significativo ed importante momento di confronto che dà la possibilità a tanti attori che intervengono – sia pubblici che privati – di rappresentare le proprie esperienze. Soresa, che ha partecipato anche per conto della Regione Campania, ha portato il suo contributo di qualità facendo emergere su tanti tavoli di discussione una realtà che non solo rappresenta una eccellenza regionale ma nazionale, un punto di riferimento per tante organizzazioni del nostro Paese. Abbiamo rappresentato gli obiettivi conseguiti nel corso dell'ultimo anno, non solo il primato consolidato in Italia per i tempi di pagamento delle forniture farmaceutiche, ma soprattutto i nostri interventi in materia di digitalizzazione del comparto sanitario regionale, su questo piano stiamo raggiungendo risultati straordinari. Rappresentiamo e costruiamo un modello di riferimento – ha aggiunto Casillo -, questo ci è stato riconosciuto e per noi rappresenta un orgoglio, una soddisfazione e naturalmente gli obiettivi si conseguono perché c'è una struttura, c'è una squadra, abbiamo collaboratori che si adoperano duramente ogni giorno per raggiungere tutti gli obiettivi aziendali. Il nostro lavoro è sempre stimolato e sollecitato dal Presidente De Luca che ci chiede un forte impegno per una sanità che sia riferimento in Italia. Noi lavoriamo per questo obiettivo”.

Anche per quest’anno la presenza di Soresa al Forum Risk Management in Sanità di Arezzo – ha invece dichiarato Alessandro Di Bello, Direttore Generale di Soresa - è stata significativa e densa di contributi. Dalle liste di attesa, alla trasformazione digitale in sanità, al Risk management sia clinico che non clinico. Un bilancio sicuramente positivo per questa diciottesima edizione, siamo davvero soddisfatti, il lavoro che Regione Campania sta realizzando è sempre più apprezzato da una platea nazionale”.

Le innovazioni tecnologiche in sanità sono state al centro di un importante e molto partecipato panel dell’edizione 2023 del Forum, panel coordinato da Massimo Di Gennaro, Direttore Innovazione e Sanità Digitale di Soresa. Al panel “Sanità digitale promuovere le nuove competenze”, è intervenuto, tra gli altri, Massimo Bisogno, responsabile Ufficio Speciale per la crescita e la transizione digitale di Regione Campania, e Maria Immacolata Cammarota, Direttore di Assinter. “In questi giorni di Forum – ha dichiarato Di Gennaro – stiamo registrando grande interesse per il progetto Sinfonia, il sistema informativo sanitario di Regione Campania e per gli strumenti di Sanità digitale – l’App Campania in Salute e il Portale Salute del Cittadini - che permettono ai campani di accedere ad importanti servizi sanitari regionali come, ad esempio, il Cup Unico regionale, il fascicolo sanitario elettronico. Oggi è possibile effettuare la scelta del proprio medico di famiglia o del pediatra in pochi click evitando inutili file nonché consultare il proprio corredo vaccinale. Una edizione del Forum Risk – ha concluso Di Gennaro – che grazie alle risorse del Por Fers 2014/2020 ci permette di far conoscere i risultati di sanità digitale che Regione Campania sta raggiungendo negli ultimi anni”.

Anche il nuovo codice degli appalti tra i temi in discussione. “Il Forum Risk Management in Sanità di Arezzo – ha dichiarato Nadia Ruffini, Direttore Acquisti e Progetti Speciali di Soresa - è stato il primo grande evento in cui è stato possibile confrontarsi tra soggetti aggregatori, operatori economici, provveditori delle aziende sanitarie e classe forense sul nuovo codice degli appalti. Una sfida che ci obbliga a ragionare sul ciclo degli acquisti come processo sinergico cui devono necessariamente partecipare gli stakeholders a vario titolo coinvolti. L’acquisto pubblico, infatti, è un processo multidisciplinare che richiede la condivisione del decisore pubblico che declina le strategie di politica sanitaria, competenze cliniche e farmacologiche, oltreché giuridico-economiche, per costruire progetti di acquisizione efficienti e capaci di rispondere alle esigenze di salute del cittadino”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grande attenzione per Regione Campania e Soresa al Forum Risk 2023

NapoliToday è in caricamento