Salute Boscotrecase

L'ospedale di Boscotrecase diventa Dea di primo livello

La decisione dell'Asl Napoli 3 Sud

Con delibera numero 890 pubblicata ieri dalla direzione generale dell'Asl Napoli 3 Sud l'Ospedale di Boscotrecase si classifica Dea di I livello. Inoltre, l'atto dispone che si proceda alla nuova classificazione del presidio ospedaliero, al potenziamento del pronto soccorso, che sarà riaperto, e dei servizi. "Con questa delibera mettiamo fine a quelle false notizie circolate in questi mesi che volevano la struttura ospedaliera in dismissione o prossima alla chiusura, anzi la decisione della direzione dell'Asl di fatto equipara l'ospedale di Boscotrecase a quelli di Castellammare di Stabia e di Nola.

Oggi raccogliamo i frutti di un lavoro silenzioso portato avanti in questi anni". Così in una nota congiunta Mario Casillo, capogruppo del Pd al Consiglio regionale della Campania, e Pietro Carotenuto, sindaco del comune di Boscotrecase che sottolineano come la decisione sia maturata "anche alla luce delle potenzialità espresse dalla struttura durante la fase emergenziale covid". "Siamo sulla strada giusta: con questa delibera si traccia chiaramente il futuro post pandemico della struttura ospedaliera che, come abbiamo sempre sostenuto e ripetuto in più occasioni, deve diventare - concludono Casillo e Carotenuto - un punto di eccellenza regionale".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ospedale di Boscotrecase diventa Dea di primo livello

NapoliToday è in caricamento