Mercoledì, 22 Settembre 2021
Salute

Equipe chirurgica di un ospedale napoletano opera nella sala operatoria di un altro ospedale usando un robot

È accaduto lo scorso sabato ad opera dell’equipe chirurgica di Frattamaggiore guidata da Michele Perrotta, dagli anestesisti diretti dal primario Francesco Diurno e del team di sala operatoria del Santa Maria delle Grazie

Per la prima volta in Campania un'equipe chirurgica di un ospedale opera nella sala operatoria di un altro ospedale usando il robot Da Vinci.

È accaduto lo scorso sabato ad opera dell’equipe chirurgica di Frattamaggiore guidata da Michele Perrotta, dagli anestesisti diretti dal primario Francesco Diurno e del team di sala operatoria del Santa Maria delle Grazie.

"Questa soluzione organizzativa garantisce efficienza ed efficacia. È efficiente perché permette un maggiore utilizzo di una tecnologia estremamente costosa quale è il robot Da Vinci; è efficace perché il robot è la migliore tecnologia possibile per molte patologie e questa formula organizzativa permette a più pazienti di accedervi. Far ruotare le equipe chirurgiche di diversi ospedali nella sala operatoria in cui è allestito il Da Vinci ad oggi è un modello organizzativo utilizzato in Italia solo in un’ASL veneta. Quanto fatto testimonia l’elevato livello di professionalità e competenza di tutti gli operatori coinvolti, a tutti loro va il mio ringraziamento", afferma Antonio d’Amore, Direttore Generale dell’ASL Napoli 2 Nord.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Equipe chirurgica di un ospedale napoletano opera nella sala operatoria di un altro ospedale usando un robot

NapoliToday è in caricamento