Motore sanità tech: “parte l’academy di alta formazione"

Motore Sanità Tech presenta il 4 DICEMBRE alle ore 9.30 la nuova Academy di alta formazione, nata per diffondere laconoscenza agli operatori sanitari delle moderne e innovative tecnologie a disposizione di medici, infermieri e managerdella sanità italiana, per migliorare l'assistenza e la qualità della vita dei pazienti e delle loro famiglie.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NapoliToday

Motore Sanità Tech presenta il 4 DICEMBRE alle ore 9.30 la nuova Academy di alta formazione, nata per diffondere la conoscenza agli operatori sanitari delle moderne e innovative tecnologie a disposizione di medici, infermieri e manager della sanità italiana, per migliorare l'assistenza e la qualità della vita dei pazienti e delle loro famiglie. Nuove tecnologie e trasformazione digitale vogliono dire anche nuovi modelli organizzativi per migliorare la qualità e la sicurezza del lavoro degli operatori coinvolti. I più grandi provider di tecnologia sono stati coinvolti in questa iniziativa e hanno aderito con passione ed interesse e porteranno il loro più alto e prezioso contributo. Questa occasione è diventata anche un momento di confronto internazionale, grazie alle relazioni che Motore Sanità ha instaurato con le autorità sanitarie cinesi. Da questo la loro partecipazione all'evento di lancio del 4 di dicembre dell'Academy Tech. Il periodo emergenziale che il mondo sta vivendo ha evidenziato la necessità che il servizio sanitario nazionale e regionale abbia una rete in grado di mettere a sistema l’interdisciplinarietà fra tutti gli attori che intervengono nel percorso di cura e di prevenzione. Ciò al fine di predisporre un equilibrato rapporto tra medico, strutture sanitarie ed ospedali che abbia come obiettivo la salute del paziente. Questo fenomeno definito “resilienza” necessita però di una formazione degli operatori e manager sanitari con lo scopo di dargli la capacità di essere divulgatori di nuovi paradigmi del sistema. Proprio per questo Motore Sanità Tech ha deciso di dare il suo contributo Un format di questo genere mancava e manca a tutt'oggi ancora sul mercato, tuttavia è fondamentale per divulgare la forza di questi strumenti ed in particolare per spiegare agli ‘operatori sanitari’ come si possano sfruttare le innovazioni per il bene del sistema sanitario, per il loro lavoro e nell'interesse dei pazienti, oltre che far conoscere anche le Aziende che propongono le diverse soluzioni e capire dove si stia orientando la ricerca e sviluppo dell'innovazione. L’evento vedrà la partecipazione di alcuni grandi player dell'ICT come Almaviva, Engineering ed OPT S.r.l. - Consulenza di direzione che hanno aderito al programma per contribuire alla formazione degli operatori di settore sulle nuove tecnologie. Sarà inoltre presente un alto rappresentante dell’Ospedale popolare dell’Università di Pechino. L’evento sarà in diretta sul sito www.motoresanita.it e sulla pagina Facebook di Motore Sanità Riportiamo qui di seguito il programma dell'Academy: PROGRAMMA MOTORE SANITÀ TECH PARTECIPERANNO: - Arianna Cocchiglia, Healthcare Innovation and Partnership Director di Engineering - Giulio Fornero, Direzione Scientifica Motore Sanità - Giulia Gioda, Giornalista e Presidente Motore Sanità - Gabriella Levato, Medico di Medicina Generale, Cologno Monzese - Alessandro Mantelli, Chief Technology Officer & Practice Leader at AlmavivA S.p.A. & AlmavivA Digitaltec - Camilla Taglietti, Consulenza di Direzione - OPT - Wang Tianbing, Vicedirettore dell'Ospedale Popolare dell'Università di Pechino. Vicedirettore del Centro di Ricerca del Ministero dell’Istruzione per il Sistema Ospedaliero Digitale - David Vannozzi, Direttore Generale del Consorzio Interuniversitario CINECA, membro dell'executive board di Euritas - Associazione Europea delle Imprese In House - Claudio Zanon, Direttore Scientifico Motore Sanità

Torna su
NapoliToday è in caricamento