Pascale e Ascierto, prestigioso riconoscimento dagli Usa: primi al mondo nella lotta al melanoma

"Complimenti ad Ascierto, a Ester Simeone e ad Antonio Grimaldi, due ricercatori del Pascale, anche loro ai primi posti della classifica di Expertscape.com e a tutto il Pascale per i risultati raggiunti", scrive sui social De Luca

Paolo Ascierto

L’Istituto Nazionale Tumori IRCCS "Fondazione G. Pascale" è il primo al mondo per la lotta al melanoma.
È quanto ha stabilito il portale Usa expertscape.com, che in cima ad una lista di 65mila esperti sullo stesso melanoma mette proprio il dottor Paolo Ascierto, direttore dell’Unità di Oncologia Melanoma, Immunoterapia Oncologica e Terapie Innovative dell’Istituto tumori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Complimenti ad Ascierto, a Ester Simeone e ad Antonio Grimaldi, due ricercatori del Pascale, anche loro ai primi posti della classifica di Expertscape.com e a tutto il Pascale per i risultati raggiunti – scrive sui social Vincenzo De Luca al riguardo – Un ulteriore riconoscimento del grande lavoro fatto e dello straordinario valore del nostro istituto tumori, una delle eccellenze della sanità campana".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gianluca Manzieri: "Ho dovuto trovare la forza e il coraggio per affrontare il male e per sconfiggerlo"

  • Regionali Campania 2020, i risultati: Partito Democratico primo partito

  • Amministrative 2020, lo spoglio nei 28 comuni al voto nel napoletano | DIRETTA

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - A centrocampo può restare Palmiero: "Decidono Gattuso e Giuntoli"

  • Coronavirus, boom di positivi in Campania e un morto su soli 3.400 tamponi esaminati

  • Coronavirus, De Luca: "Tra fine ottobre e novembre attesa la ripresa del contagio"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento