Cinque consigli last minute per affrontare la prova costume

“Non rinunciate ai carboidrati, fate spuntini con yogurt magro e frutta fresca, evitate i cibi fritti, lo zucchero bianco e le bibite gasate”. I consigli del nutrizionista Marty Fierro

Ci ha fatto attendere più del previsto, ma alla fine l’estate è scoppiata. E con l’arrivo delle prime ondate di calore si avvicina anche la tanto temuta “prova costume”. Tutti vorremmo tornare in forma in un batter d’occhio e sfoggiare al mare un fisico da urlo. Ma, a meno che non si possegga una bacchetta magica, l’unica cosa da fare è adottare qualche trucchetto a tavola e fare molta attività fisica. Per perdere peso velocemente molti ricorrono a diete lampo consigliate dall’amica o pubblicizzate sul web. Ma fate attenzione! Queste diete, il più delle volte, sono fortemente sbilanciate e dannose per l'organismo. Comportano carenze di vitamine, minerali e macro-nutrienti fondamentali per l'organismo. Inoltre, il dimagrimento veloce rallenta il metabolismo per cui i chili persi si recuperano in pochissimo tempo andando incontro alla cosiddetta “sindrome yo-yo”. Quindi è sempre consigliato seguire una dieta sana ed equilibrata, meglio se personalizzata da una nutrizionista. Ma quali sono le regole da seguire a tavola per perdere peso in maniera sana ed equilibrata, e combattere, nello stesso tempo, la spossatezza causata dall’afa estiva? Ecco un elenco di consigli stilato dalla dott.Marty Fierro, biologo e nutrizionista.

“Per combattere la spossatezza, la ritenzione idrica e le gambe pesanti, bisogna mangiare in modo sano ed equilibrato. Ecco alcuni consigli pratici da seguire a tavola per ritornare velocemente in forma e arrivare pronti alla prova costume:

1 . Riduci le calorie giornaliere

In estate il corpo non ha bisogno di produrre calore per riscaldarsi, per questo bisogna ridurre l’introito calorico quotidiano. Preferite, quindi, cibi leggeri, freschi e dissetanti.

2. Bere, bere, bere

La disidratazione causata dall’afa estiva può avere conseguenze sull’intero organismo: dai crampi muscolari al calo di peso, dalla diminuzione della diuresi alla secchezza delle labbra, della pelle e delle mucose, dall’aumento della temperatura corporea all’aumento della frequenza cardiaca, ecc. Una corretta idratazione vi aiuterà a prevenire questi disturbi oltre a garantire le normali funzionalità quotidiane dell’organismo. Il consiglio è di bere almeno 2 Litri di acqua al giorno.

3. Quali cibi evitare?

In estate bisogna limitare tutti i cibi poco digeribili che impegnano eccessivamente l’apparato digerente e l’organismo nel suo complesso. Come:

  • i cibi grassi e fritti, perché danneggiano le cellule e gli acidi grassi, in essi contenuti, accrescono la vulnerabilità della pelle ai raggi UV;
  • lo zucchero bianco (saccarosio), perché, oltre ad essere calorico, fa aumentare la pressione, modifica il metabolismo e crea problemi al fegato e al cuore. Meglio optare per lo zucchero di canna integrale;
  • le bibite gasate. Sono ricche in zuccheri, coloranti e dolcificanti artificiali, oltre ad essere ipercaloriche e responsabili di carie, obesità e diabete;
  • Il sale. Una dieta ipersodica può danneggiare tessuti e organi, soprattutto vasi, arterie e cuore. Il consiglio è di non superare i 5 g al giorno.

4. Quali cibi preferire?

Mangiate tanta frutta fresca e verdura di stagione (come i carciofi e i cetrioli che sono disintossicanti e depurativi, il finocchio che ha proprietà diuretice, la cicoria che combatte la ritenzione idrica, i pomodori ricchi di vitamina C, e le patate che eliminano l’acqua in eccesso presente nei tessuti). Preferite lo yogurt senza zuccheri aggiunti, che insieme alla frutta, può essere un ottimo spuntino fresco e nutriente. Non dimenticate la frutta secca (mandorle, noci ecc.), ricca di grassi «buoni», minerali e fibre.

5) Non rinunciare ai carboidrati 

• Per dimagrire coi carboidrati basta sostituire quelli semplici (derivanti dal grano duro) con quelli integrali ricchi in fibre e con un indice glicemico molto più basso. Partite già a prima mattina con una colazione a base di fiocchi di riso o mais.

• Usateli a pranzo o a cena per creare gustose insalate fredde. L’orzo, ad esempio, grazie alle sue proprietà rinfrescanti e diuretiche, favorisce l’eliminazione dei liquidi in eccesso. In alternativa optate per il riso o il grano, sempre conditi con ortaggi estivi”.

Potrebbe interessarti

  • Formiche: tutti i rimedi per allontanarle di casa

  • Sai quali sono gli alimenti da non congelare a casa?

  • Il miglior bartender d'Italia è Salvatore Scamardella

  • Per gli atleti delle Universiadi un soggiorno da sogno sulla MSC Lirica

I più letti della settimana

  • Morta sull'Asse mediano: la vittima è Imma Papa

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 24 al 28 giugno: Diego si mette nei guai

  • Muore noto commerciante: il cordoglio sui social

  • Tragico incidente sull'Asse Mediano: morta una donna

  • E' morta Loredana Simioli, raccontò il cancro con grande coraggio

  • Un napoletano conquista All Together Now: Rega vince con Pino Daniele e De Crescenzo

Torna su
NapoliToday è in caricamento