Premiata a Napoli l'equipe che ha isolato il coronavirus

Al Ceinge gli "Stati generali della ricerca". Riconoscimento per i biologi dello Spallanzani che hanno isolato il virus. Tra loro anche la coordinatrice Capobianchi di Procida

 

Più di cento i biologi presenti, ieri, a Napoli, nella sala convegni del Ceinge, il Centro di Biotecnologie avanzate, teatro degli "Stati generali della ricerca", il convegno organizzato dall'Ordine Nazionale dei Biologi per fare il punto sullo stato della ricerca scientifica in Italia. Ospite, per così dire, "d'onore" dei lavori, Maria Rosaria Capobianchi, biologa e coordinatrice del team dello "Spallanzani" che ha isolato il Coronavirus Sars Cov2: la ricercatrice campana (è originaria di Procida) è stata accolta con grande entusiasmo dal pubblico presente in sala. A lei ed ai 17 biologi della sua équipe, il presidente dell’Onb, Vincenzo D’Anna, ha conferito un encomio solenne per il successo scientifico raggiunto.

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento