Coronavirus: erbe e rimedi naturali per prevenire l’infezione virale

Esistono anti-virali naturali che, se introdotti nell’alimentazione, possono rinforzare il sistema immunitario e fronteggiare la minaccia del Coronavirus. L’intervista alla dott.ssa Valeria Vitagliano esperta in tecniche erboristiche

Dott.ssa Valeria Vitagliano

"Non ci sarà più una zona rossa. Le misure restrittive vengono estese a tutta Italia". Lo ha annunciato ieri sera in una conferenza stampa a Palazzo Chigi il presidente del Consiglio Giuseppe Conte. I provvedimenti stringenti previsti dal decreto dell’8 marzo relativi alla Lombardia e ad altre 14 province del Centro-Nord, da oggi riguarderanno tutte le regioni d’Italia. Decisione difficile ma necessaria per contenere l’epidemia da Coronavirus (SARS - CoV-2) e ridurre il più possibile i contagi. In queste giornate difficili le Istituzioni non si stanno limitando ad emanare provvedimenti legislativi, ma stanno anche facendo appello, quotidianamente, al buon senso dei cittadini. E’ necessario che ognuno di noi faccia la sua parte per contenere il contagio. In che modo possiamo farlo? Rimanendo a casa il più possibile  (è diventata virale nelle ultime ore la campagna social con l’hashtag #IORESTOACASA e l’indicazione “Esci solo per esigenze essenziali) e seguendo le raccomandazioni del Ministero della Salute:

  • lavarsi le mani spesso e accuratamente con acqua e sapone per almeno 60 secondi;
  • evitare il contatto ravvicinato con persone;
  • evitare luoghi affollati;
  • evitare abbracci e strette di mano;
  • mantenere una distanza interpersonale di almeno un metro;
  • non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani;
  • coprirsi bocca e naso se si starnutisce o tossisce;
  • pulire le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol;
  • usare la mascherina solo se si sospetta di essere malati o se si presta assistenza a persone malate;
  • ecc.

Ma oltre all'adozione di queste misure comportamentali, è importante anche rinforzare il sistema immunitario attraverso una sana alimentazione e l’utilizzo di erbe specifiche, capaci di accrescere la risposta immunitaria diretta contro i virus. NapoliToday ha intervistato la dott.ssa Valeria Vitagliano, esperta in tecniche erboristiche, per chiederle quali erbe, oli essenziali e preparati erboristici possiamo utilizzare per prevenire l'infezione da Coronavirus.

"1) Erbe:

  • Rosa canina e/o Acerola: fonte di vitamina C, antiossidante; 
  • Uncaria: antinfiammatoria, immunostimolante, antiossidante. Usata nella profilassi e nel trattamento delle malattie infettive, e di soggetti con basse difese immunitarie e tendenza a contrarre infezioni;
  • Echinacea: immunostimolante, antinfiammatoria. Utilizzata nella prevenzione e trattamento dell’influenza e delle malattie da raffreddamento, dei soggetti con basse difese immunitarie e stati infettivi;
  • Propoli: antibatterico naturale prodotto dalle api. Svolge un'attività antivirale, antibatterica, antimicotica, antinfiammatoria, antiossidante. Fondamentale nella prevenzione e nella cura dell’influenza e delle malattie da raffreddamento.

Si consigliano sinergie tra i vari estratti di piante sopracitati per avere un'azione ad ampio spettro.

2) Oli essenziali e spezie:

  • Tea tree: potente antinfettivoe antibattericoad ampio spettro d’azione, immunostimolante; 
  • Limone: antisettico, antibatterico, antisettico aereo degli ambienti (non si deve usare se ci si espone al sole perchè è fotosensibilizzante); 
  • Timo volgare: potente antifettivo e antibatterico ad ampio spettro. E' molto utile se si è in presenza di patologie infettive di qualsiasi natura; 
  • Zenzero: antivirale utile per combattere diversi virus che provocano raffreddore e influenza.

Tutte le erbe e gli oli sopra citati possono essere assunti sotto forma di tisana, estratto secco (es. capsule o compresse), estratto liquido (es. tintura madre). Lo zenzero e il timo possono essere utilizzati anche in cucina per arricchire qualsiasi tipo di pietanza.

3) Preparati erboristici per la disinfezione di mani e oggetti:

E’ stato confermato anche dall’Organizzazione Mondiale della Sanità. Gli ingredienti chiave efficaci contro i virus sono due: l’alcol e l’acqua, che, combinati nelle giuste proporzioni, possono velocemente eliminare i batteri e i virus. Se poi alla combinazione aggiungiamo gli oli essenziali avremo un potente igienizzante naturale!

Ecco una ricetta facile e veloce da preparare in casa:

  •  bottiglietta spray da 100ml
  • 50ml aceto bianco o di mele o alcol
  •  30ml acqua depurata o ossigenata
  • 20 ml di olio essenziale di tea tree

Agitare il tutto per favorire l’emulsione e spruzzare sulle mani all’occorrenza. Chi non gradisce l’odore può aggiungere, a scelta, qualche goccia di qualsiasi altro olio essenziale per profumare il preparato. A chi non piace il preparato liquido può aggiungere un po’ di gel d’aloe per rendere il preparato più consistente. Il disinfettante può essere utilizzato anche per pulire smartphone, tastiere del computer, portatili, e qualsiasi piano di lavoro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

P.s. Si sconsiglia sempre l’acquisto delle matierie prime su bancarelle, in mercatini e nei supermercati. Per avere prodotti di qualità bisogna preferire le erboristerie e i negozi specializzati".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incinta, scopre di avere il Coronavirus in ospedale a Nola prima del parto

  • Dagospia: “Stefano De Martino sta con Alessia Marcuzzi. Belen ha un fidanzato napoletano”

  • Il Cristo Velato, il capolavoro del Principe di Sansevero famoso in tutto il mondo

  • Tenta una violenza sessuale in piena piazza Garibaldi: denunciato

  • Furto a casa del poliziotto morto. La moglie: “Ci hanno portato via anche i ricordi”

  • Tarro: "Ci sarà ancora qualche caso di Covid, ma non tornerà nessuna epidemia in autunno"

Torna su
NapoliToday è in caricamento