menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Dott.ssa Rosanna Giordano

Dott.ssa Rosanna Giordano

Pane e pasta fresca: le ricette per prepararli in casa

Dal pane ai cerali al pane casereccio, dai ravioli di ricotta alla pasta senza glutine, ecco un elenco di gustose ricette consigliate dalla nutrizionista Rosanna Giordano

Due pilastri della dieta Mediterranea. II pane e la pasta sono tra le pietanze più consumate dai napoletani, insieme alla pizza. Generalmente vengono acquistati al supermercato o dal panettiere. Ma preparali in casa non è poi così difficile, basta solo un pò di impegno e di attenzione alle dosi. Approfittiamo di questa emergenza Coronavirus e del tempo che abbiamo a disposizione in questi giorni per divertirci in cucina e imparare a fare il pane e la pasta in casa. NapoliToday ha chiesto consigli alla dott.ssa, biologa nutrizionista, Rosanna Giordano, che ci ha svelato 6 ricette gustose e i procedimenti per realizzare in casa il pane ai cereali, il pane in cassetta senza glutine, il pane casereccio, i ravioli di pasta fresca, la pasta fresca senza uova, la pasta fresca senza glutine. Scopriamo insieme quali sono gli ingredienti e i procedimenti.

PANE AI CEREALI (in collaborazione con il pizzaiolo Davide Civitiello)

Impasto per 6 ore di lievitazione

Ingredienti:

  • 1 l di acqua
  • 40g di sale
  • 1400g di farina 0
  • 200g di farina di cereali
  • 5g lievito di birra

Procedimento:

Prendete una ciotola grande e versateci l’acqua. Aggiungete ol sale, facendolo sciogliere, metà della farina bianca e il lievito, e miscelate il tutto. Appena i primi grumi di farina si saranno sciolti aggiungete la farina di cereali e, poco alla volta, anche la farina bianca rimanente. Lavorate il vostro impasto per circa 20 minuti, quando la pasta sarà uniforme, morbida e ben idratata, copritela con un canovaccio umido per circa 40 minuti. A questo punto potrete iniziare a creare i filoni di pane: una volta pronti, adagiateli in un contenitore con un canovaccio infarinato, e aspettate che lievitino. Una volta trascorse le 6 ore, potrete girare il vostro contenitore e levare il canovaccio. Effettuate dei tagli sui filoni di pane e infornatelo in forno preriscaldato a 220°. Quando il pane sarà cresciuto, abbassate la temperatura a 180° e continuate a cuocerlo per circa 40 minuti. Sfornate e portatelo a tavola. Buon appetito!

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Vitamina E, Covid e sesso. Cosa sapere

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento