menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Intervento da record al Policlinico: asportato un angioma gigante a una donna incinta

La 27enne, incinta da 17 settimane, è stata sottoposta a un delicato intervento in laparoscopia, durato 3 ore. "Si tratta di uno dei pochissimi interventi di resezione epatica su una paziente in gravidanza"

Un intervento chirurgico da record è stato effettuato al Policlinico della Federico II. Una donna di 27 anni, incinta da 17 settimane, è stata operata in laparoscopia per l'asportazione di un angioma gigante al fegato (20 centimetri di diametro). L'intervento è andato a buon fine, la donna è in ottime condizioni, e con lei anche la bimba che porta in grembo. La 27enne è stata dimessa solo quattro giorni dopo l'intervento chirurgico, esprimendo gratitudine verso l'intera equipe che ha effettuato il difficile intervento. 

Nello specifico l'intervento - durato tre ore - è stato realizzato dall'equipe coordinata dal professor Roberto Troisi, tra i massimi esperti mondiali di chirurgia al fegato. L'equipe anestesiologica, invece, è stata coordinata dal dottor Giuseppe De Simone e diretta da Giuseppe Servillo con il supporto di ginecologi che hanno monitorato lo stato del feto.  "Si tratta di uno dei pochissimi casi al mondo di resezione epatica condotto in gravidanza, per via laparoscopica", spiegano i medici emozionati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione giovedì 21 gennaio 2021

Attualità

Gomorra 5, la stagione conclusiva è alle porte: anticipazioni puntate

social

E' in Campania "zona gialla" che si tradisce di più: i dati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento