Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nasce a Napoli Nemo, il centro per le malattie neuromuscolari

E' stato realizzato in nove mesi all'interno dell'Ospedale Monaldi. Il progetto nasce dalla collaborazione tra Regione Campania e le Fondazioni Serena e Telethon: curerà 2mila bambini all'anno

 

Sono stati consegnati oggi gli spazi destinati a ospitare il Centro Clinico NeMO di Napoli, frutto dell’accordo di sperimentazione gestionale pubblico-privato tra Fondazione Serena (ente gestore dei Centri Clinici NeMO), Regione Campania e Azienda Ospedaliera Specialistica dei Colli firmato a febbraio 2019. Un’eccellenza multidisciplinare per le malattie neuromuscolari in Campania, il Centro Clinico NeMO Napoli sorgerà presso l'Ospedale Vincenzo Monaldi.

Il Centro NeMO Napoli è dotato di 23 camere di degenza, 3 camere per i Day Hospital, 1 sala medica, 3 ambulatori specialistici, 1 sala per l’accoglienza, 1 palestra, 2 aree relax, 1 sala colloqui e 1 spazio riunioni. Si tratta di un'importante intervento di ristrutturazione su 1.100 metri quadri, iniziato a fine ottobre 2019, che rende evidente l’attenzione verso l’umanizzazione degli spazi ospedalieri, con l’obiettivo di far vivere in modo sereno l’esperienza del ricovero e supportare le difficoltà del periodo della degenza. Ne sono un esempio gli ampi balconi delle camere, dedicati all’ortoterapia e la scelta di porre al centro del reparto “un’area bimbi” dedicata all’accoglienza dei più piccoli. I prossimi mesi saranno finalizzati alla costituzione del team multidisciplinare di professionisti, specializzato nella presa in carico delle malattie neuromuscolari. Da ottobre 2020 il Centro sarà in grado di iniziare le prestazioni di cura in regime convenzionato con il Servizio sanitario nazionale, senza oneri a carico dei pazienti.

All'inaugurazione hanno preso parte, tra gli altri, il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, il presidente di Telethon Luca Cordero di Montezemolo, il direttore generale dell'Ospedale dei Colli Maurizio di Mauro e Alberto Fontana, presidente del Centro Nemo di Napoli. I lavori di ristrutturazione degli spazi, iniziati lo scorso ottobre 2019, sono stati supportati dal Centro Clinico NeMO, con un impegno di circa 2 milioni di euro, sostenuti in parte da alcuni dei suoi soci - UILDM, Fondazione Telethon, AISLA, Famiglie SMA - e hanno ricevuto il sostegno di Fondazione CON IL SUD e Fondazione Peppino Vismara. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento