Cos'è il "Binge Eating"? Ce lo spiegano gli esperti

"E' il disturbo del comportamento alimentare più diffuso tra i maschi con una prevalenza stimata del 40%". L’intervista a Stefano Iovino e Giuseppina Barra del Centro DiCA Napoli

In cosa si differenzia dalla bulimia e dall’anoressia?

“Le caratteristiche cliniche del Binge eating ricalcano quelle della bulimia nervosa. Il BED, infatti, si presenta come quest’ultima, con episodi di abbuffate, senza però mostrare i comportamenti compensatori quali vomito, abuso di lassativi o diuretici, tipici della bulimia nervosa. I soggetti affetti da BED, inoltre, si distinguono da quelli affetti da bulimia e anoressia nervosa per l'assenza di altri comportamenti come il seguire una dieta ferrea (non è presente né prima né dopo l'abbuffata) e il considerare positivamente l’eccessiva magrezza”.

Quali sono i soggetti più a rischio?

“Il binge sembra essere il disturbo del comportamento alimentare più diffuso tra i maschi con una prevalenza stimata del 40%. Insorge nella tarda adolescenza, anche se alla nostra consultazione clinica arrivano persone di ogni età (anche oltre i 40 anni)”.

Quali sono i fattori scatenanti?

“Molti dei nostri pazienti riferiscono che ad aver scatenato questi disturbi sono stati l’ansia o la depressione; altri non sono in grado di individuare con precisione i fattori scatenanti ma riferiscono la presenza di forti stati di tensione da cui traggono sollievo mangiando senza controllo”.

Quali sono le complicazioni fisiche che può portare il Binge eating?

“Oltre alle problematiche di ordine psicologico specifiche del disturbo, non sono da sottovalutare anche le problematiche fisiche correlate alle abbuffate. Chi soffre di binge eating, infatti, non solo mostra un quadro psicologico di sofferenza, ma presenta anche patologie come l'obesità. A quest'ultima, inoltre,  è legato un aumento di rischio cardiaco-metabolico oltre ad una serie di specifiche complicazioni internistiche:

  • problemi muscolo-scheletrici
  • diabete
  • ipertensione
  • problemi ormonali
  • disfunzioni sessuali”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Reddito di Cittadinanza, in 24 trovano lavoro: ecco cosa faranno

  • Coronavirus, Campania zona gialla da lunedì 18 gennaio: l'indice Rt è inferiore a 1

  • Grave lutto scuote Napoli, muore 24enne incinta al quarto mese

  • Grave lutto per Salvatore Esposito: “Il Covid se l'è portato via”

  • Il gelo invade la Campania: arriva la prima neve su Napoli

  • Campania zona gialla, ristoranti e bar con servizio al tavolo e al via i saldi invernali

Torna su
NapoliToday è in caricamento