Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Salute

Basilico, perchè fa così bene: proprietà, benefici e usi in cucina

Una pianta dalle foglie verdi e aromatizzate, e dai numerosi benefici che la rendono un prezioso alleato della salute. Il nutrizionista Marty Fierro ci svela le sue numerose proprietà e come gustarlo a tavola

Il basilico (dal greco basilicòs=regale) è una pianta verde e profumatissima, che in casa non può mai mancare. Le sue foglie, vengono, infatti, utilizzate per aromatizzare i piatti più disparati, dal sugo alla pizza, dalle insalate alle freselle, ma anche per preparare il pesto di basilico, di cui è l'ingrediente principale. Si tratta di una pianta tipicamente estiva che viene piantata in primavera: germoglia naturalmente da maggio, per tutta l’estate, fino ad ottobre. Non sopravvive facilmente alla siccità né alle basse temperature, perchè ama il sole, ma, se, volete, ugualmente provare a coltivare una piantina, in vaso o in orto, in una stagione fredda, ricordatevi di innaffiarla spesso. Esistono diverse varietà di basilico (dal greco all’artico, da quello viola al basilico limone, dal basilico cannella al basilico menta), ma il più diffuso è quello genovese: caratterizzato da foglie verdi molto aromatiche che perdono gran parte del suo profumo con l’essiccazione, per questo bisogna consumarle appena staccate dalla pianta. Oltre ad essere utilizzato in cucina per aromatizzare le pietanze, il basilico viene usato anche come pianta officinale, per le sue numerose proprietà benefiche, e nella cosmesi (è, infatti, un ottimo rimedio per restituire lucentezza ai capelli spenti e opachi perché ricco di vitamine che ridonano forza alla corteccia dei capelli). Ma scopriamo insieme al dott., biologo nutrizionista, Marty Fierro, quali sono tutti i benefici e le proprietà di questa prodigiosa pianta e come consumarla a tavola.

"PROPRIETA’ DEL BASILICO:

  • Ferro
  • Calcio
  • Potassio
  • Fosforo
  • Magnesio
  • Riboflavina
  • Acido eolico
  • Vitamina A e C
  • Zinco
  • Beta-carotene
  • Beta-criptoxantina
  • Luteina/zeaxantina
  • Eugenolo

PRINCIPALI BENEFICI DEL BASILICO

  • Fosforo, magnesio e la vitamina A aiutano a rinforzare il sistema immunitario.
  • Il potassio aiuta a regolare la quantità di liquidi nel corpo.
  • Cura dolori muscolari e reumatici, grazie alla sua potente azione antinfiammatoria. 
  • La presenza di eugenolo, favorisce la digestione agendo in maniera benefica sulle mucose gastriche.
  • Il contenuto di eugenolo aiuta, inoltre, a migliorare il tessuto osseo e a difenderlo dalla infiammazioni.
  • Combatte stress e ansia;
  • Cura il raffreddore e il mal di gola grazie alle sue proprietà espettoranti e antibatteriche.
  • Stimola la produzione di latte materno in modo naturale grazie al contenuto di betacarotene.
  • Contrasta il colesterolo apportando benefici a tutto il sistema cardiovascolare.
  • Grazie alle sue proprietà drenanti, depurative e diuretiche, è un ottimo rimedio naturale in caso di cistite.
  • I radicali liberi, in esso presenti, aiutano a previene molte forme di cancro.
  • Applicato sulle ferite, ha un'azione disinfettante contro i batteri.

USI IN CUCINA:

Va ricordato che il basilico non deve essere assolutamente tagliato con il coltello, e questo lo sanno in pochi, perché la lama tende ad ossidare le foglie, quindi va spezzettato direttamente con le mani. Di seguito 3 sfiziose ricette per consumarlo.

Tisana al Basilico (per una pancia piatta)

  • Ingredienti: 10 foglie di basilico, 2 limoni, 500ml acqua.
  • Procedimento: lavate ed asciugate le foglie di basilico, portate a bollore l’acqua ed immergetevi il basilico e i limoni tagliati a fette sottili; lasciate in infusione per circa 15 minuti, filtrate e bevete durante la giornata.

Tisana al Basilico (per un momento relax)

  • Ingredienti: 5 foglie di basilico fresco, 5 gr. di fiori di tiglio e 5 gr di tuberi di valeriana, entrambi essiccati.
  • Procedimento: portate a ebollizione 250 gr. di acqua e lasciate in infusione il misto di erbe per circa cinque minuti e filtrate la bevanda con un colino.

Pesto di basilico

  • Ingredienti: 150 g di basilico fresco, 40 g di parmigiano grattugiato, 35 g di pinoli, 1 spicchio d’aglio, 80 ml di olio di oliva, sale fino e sale grosso.
  • Procedimento: unite in un mortaio le foglie di basilico, lavate ed asciugate e aggiungete un poco di sale grosso, per agevolare la lavorazione, poi iniziate a frantumarle con un movimento rotatorio del pestello; aggiungete i pinoli tostati e lo spicchio d'aglio pulito e tagliato in pezzetti; dopo un paio di minuti di lavorazione versate il parmigiano grattugiato e l'olio evo; lavorate il pesto per altri 5 minuti per amalgamare perfettamente il tutto, poi usatelo per condire la pasta".
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basilico, perchè fa così bene: proprietà, benefici e usi in cucina

NapoliToday è in caricamento